5 Marzo 2024, martedì
HomeItaliaEconomiaEquitalia: notifica via PEC per cartelle esattoriali

Equitalia: notifica via PEC per cartelle esattoriali

Il comunicato stampa del 24 giugno di Equitalia annuncia l’inizio della sperimentazione della notifica delle cartelle di pagamento attraverso la Posta Elettronica Certificata (PEC): i primi a riceverle ai propri indirizzi e-mail, in via sperimentale, saranno le persone giuridiche (società di persone e di capitali), con sede in quattro regioni pilota: Molise, Toscana, Lombardia e Campania.
Il contribuente potrà verificare in tempo reale i documenti inviati da Equitalia e avere la certezza del giorno e anche dell’ora esatta della notifica. Gli indirizzi e-mail PEC utilizzati sono quelli presenti negli elenchi previsti dalla legge, pertanto si consiglia di controllare la propria casella di Posta Elettronica Certificata per rimanere sempre aggiornati.
Tale modalità di notifica permetterà di ridurre l’uso della carta e della stampa con benefici per l’ambiente e risparmio dei costi.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti