8 Maggio 2021, sabato
Home Italia Economia Tumori in Campania, sono più letali secondo il registro nazionale tumori

Tumori in Campania, sono più letali secondo il registro nazionale tumori

Nel territorio della Asl di Napoli 3 sud non ci si ammala di cancro più spesso che in altre parti d’Italia, ma si muore di più. Copme se il tumore fosse più micidiale. A dirlo è Mario Fusco, il direttore del registro tumori di quella che viene considerata la zona più inquinata d’Italia, ascoltato oggi in Commissione Igiene e Sanità del Senato. Il registro che copre una popolazione di circa 1.120.000 persone, fa riferimento a un territorio di 682 Km quadri interessato da smaltimento illegale di rifiuti tossici e compreso tra Nola, Acerra e Marigliano: 59 comuni in tutto, di cui 38 in aree che fino al marzo scorso erano indicate quali Sin o siti di Interesse nazionale perchè sottoposte a particolari rischi ambientali e ora passate alla gestione regionale.

I dati, riferiti al periodo 1997-2009, rivelano come complessivamente l’incidenza oncologica, ovvero i nuovi casi di cancro rilevati, sia più bassa rispetto a quella evidenziata in tutta Italia dal registro nazionale tumori, tranne che per alcune specifiche neoplasie come polmoni, laringe e, soprattutto, fegato (quest’ultimo con un’incidenza pari al doppio rispetto al resto del Paese).

Quello che preoccupa è l’incidenza della mortalità. Più tardi diagnosticati, meno curati o più aggressivi, quello che è certo è che nella Terra dei fuochi, nel momento in cui ci si ammala di tumore, in particolare a fegato e polmone, la morte è più frequente: per gli uomini avviene in 250 casi su 100.000, quando a livello nazionale il dato si attesta a 228.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Covid, Italia sempre più gialla, nessuna regione sarebbe rossa

L'Italia diventa sempre piu' gialla e nessuna regione dovrebbe essere rossa: la Valle d'Aosta dovrebbe, infatti, diventare arancione. Verso un cambio di colore...

COMUNICATO STAMPA:L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA

L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA S.E....

Dl Sostegni, salta ‘superbonus’ aziende.

La Ragioneria generale dello Stato boccia la norma inserita dal Parlamento del dl Sostegni per "la cedibilità del credito di imposta nell'acquisto...

Giovane uccisa nel Napoletano

Ylenia Lombardo, 33 anni, è stata uccisa a coltellate ieri pomeriggio a San Paolo Bel Sito (in provincia di Napoli). ...

Commenti recenti