23 Febbraio 2024, venerdì
HomeMondoMuro abusivo, disabile prigioniero

Muro abusivo, disabile prigioniero

Un muro davanti casa, uno scalino sull’ingresso di servizio. Il padrone di casa in carrozzina prigioniero nel suo aaprtamento., Arrivano i vigili urbani e denunciano il vicino di casa che ha reso prigioniero il confinante.

Gli agenti della Polizia Municipale di San Martino Valle Caudina, hanno ricevuto una denuncia di un’anziana donna, moglie di un diversamente abile, con la quale si segnalava la costruzione abusiva di un gazebo e di un muro, che impedivano, di fatto, il passaggio al disabile.

La polizia locale è intervenuta con tempestività, supportata dall’ufficio tecnico. Consultata la documentazione, il personale ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, una donna di 45 anni. Dovrà rispondere di costruzione abusiva in area sottoposta a vincoli paesaggistici e di violenza privata.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti