29 Febbraio 2024, giovedì
HomeItaliaEconomiaPiù guadagni più paghi per le multe

Più guadagni più paghi per le multe

Sanzioni più alte in proporzione al reddito e alla cilindrata del veicolo per chi trasgredisce al limite di velocità imposto nel tratto di strada. Ma anche estensione del limite di 30 km/h alle aree urbane con particolare tutela per pedoni e ciclisti. Sono queste le ultime indicazioni espresse dal sottosegretario alle infrastrutture e trasporti Erasmo D’Angelis del ministero dei trasporti circa la riforma del codice stradale (ddl 1588) presentata ufficialmente alla camera il 17 settembre e che si prevede possa vedere la luce entro la fine del prossimo anno. L’obiettivo principale della riforma è quello di snellire il codice stradale, conferma il portavoce governativo, nell’ottica di un codice breve con il rinvio di tutte le complesse disposizioni tecniche al regolamento di esecuzione che tra l’altro è anche una fonte normativa secondaria più facilmente adeguabile al progredire della scienza e della tecnica.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti