Obama ai Republbicani: approvate il bilancio

Il default per gli Stati Uniti sarebbe una bomba nucleare. Lo ha detto il presidente degli Usa, Barack Obama, citando il finanziere miliardario Warren Buffett. “Se non si alzasse il tetto sul debito gli Usa non sarebbero in grado di rispettare i loro impegni finanziari e per la volta in 225 anni andremmo in default: sarebbe insano, catastrofico, il caos”. Obama ha aggiunto che per quanto “irresponsabile” possa essere lo shutdowun, il default sarebbe “drammaticamente peggiore”. Il presidente degli Usa ha in sosstanza lanciato un ultimatum ai Repubblicani, che con la loro opposizione all’innalzamento del tetot del debito hanno in pratica provocato la paralisi dell’amministrazione statunitense: “I membri del congresso e i Repubblicani della camera in particolare, cessino di chiedere un riscatto, invece di fare il loro lavoro: due dei loro compiti fondamentali sono approvare il bilancio e fare in modo che l’America paghi i suoi conti.

Written By
More from genteattiva

Maroni pro lavoratori immigrati e contro le quote immigrazione…in Svizzera

Clamoroso a Milano: l’ex segretario della Lega, l’ex ministro dell’Interno e attuale...
Read More