15 Luglio 2024, lunedì
HomeItaliaCronacaFurti e rapine: Sgominata la banda 'Oltreconfine', 14 arresti

Furti e rapine: Sgominata la banda ‘Oltreconfine’, 14 arresti

A cura di Ionela Polinciuc

Un’operazione su larga scala dei Carabinieri svela un’associazione criminale attiva nei territori di Melfi e Cerignola.

All’alba di oggi, 3 luglio, i Carabinieri del Comando Provinciale, su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza, hanno eseguito una vasta operazione contro un’organizzazione criminale dedita a rapine aggravate e furti pluriaggravati, sia tentati che consumati. L’operazione, denominata ‘Oltreconfine’, ha portato all’arresto di 14 persone, di cui nove sono state incarcerate e cinque poste agli arresti domiciliari.

L’inchiesta ‘Oltreconfine’ si concentra sui territori di Melfi e Cerignola, dove l’associazione per delinquere operava sistematicamente per compiere delitti contro il patrimonio. Gli arresti sono stati effettuati dopo un’attenta indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Potenza, che ha rivelato l’esistenza di una rete criminale ben organizzata, specializzata in rapine e furti aggravati.

Le misure cautelari sono state emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) del Tribunale di Potenza. La decisione di procedere con l’arresto degli indagati è arrivata in seguito a una raccolta di prove significative che hanno dimostrato la pericolosità e la capacità operativa dell’associazione criminale.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa indetta dal Procuratore Distrettuale, Francesco Curcio, alle ore 11:00 presso il Palazzo di Giustizia di Potenza. Durante la conferenza, saranno forniti ulteriori particolari sulle dinamiche dell’indagine, sulle modalità operative della banda e sul ruolo di ciascun arrestato all’interno dell’organizzazione.

Le autorità hanno sottolineato l’importanza di questa operazione come un passo significativo nella lotta contro il crimine organizzato. L’azione coordinata tra le diverse forze dell’ordine ha permesso di disarticolare una rete criminale che operava con metodi violenti e sofisticati, rappresentando una minaccia per la sicurezza dei cittadini nei territori di Melfi e Cerignola.

L’operazione ‘Oltreconfine’ dimostra l’impegno delle istituzioni nel garantire la legalità e la sicurezza, continuando a monitorare e contrastare le attività criminali che minacciano il patrimonio e la tranquillità pubblica.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti