17 Giugno 2024, lunedì
HomeSaluteLe intolleranze alimentari fanno ingrassare? Facciamo chiarezza

Le intolleranze alimentari fanno ingrassare? Facciamo chiarezza

Ti è mai capitato di sentir dire: Ho tagliato il glutine e ho perso chili? Ma è davvero merito dell’eliminazione di un’intolleranza, o c’è qualcosa di più sotto? Il legame tra intolleranze alimentari e peso è un tema ricco di false o errate teorie. Oggi, vogliamo esplorare non solo la realtà scientifica dietro le intolleranze, ma anche come certe credenze si sono radicate nella nostra cultura. Perché abbiamo cominciato a credere che le intolleranze influenzano il peso?La convinzione che le intolleranze alimentari possano influenzare il peso corporeo ha iniziato a prendere piede con la diffusione della cultura del benessere rapido e le relative “diete moda”.Molte persone riferiscono di perdere peso dopo aver eliminato alimenti dai quali si ritengono intolleranti, come il glutine o il lattosio. Tuttavia, spesso, ciò che realmente accade è una riduzione delle calorie totali consumate. Quando eliminiamo interi gruppi di alimenti, involontariamente riduciamo anche l’apporto calorico complessivo, che può facilmente tradursi in perdita di peso. Questo non è dovuto all’eliminazione di un particolare alimento ma al cambiamento dell’equilibrio energetico generale.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti