28 Maggio 2024, martedì
HomeConsulente di StradaQuando viene concesso l’affido esclusivo?

Quando viene concesso l’affido esclusivo?

L’affido esclusivo viene concesso quando il tribunale determina che è nell’interesse superiore del bambino essere affidato esclusivamente a uno dei genitori, escludendo l’altro genitore dalla responsabilità legale e fisica del bambino. Questa decisione dipende da una serie di fattori e circostanze specifiche legate al benessere del minore.

Alcuni dei criteri e delle circostanze che possono portare alla concessione dell’affido esclusivo includono:

  • Violazioni gravi o ripetute della sicurezza del bambino, come abusi fisici, sessuali o emotivi, trascuratezza grave o violenze domestiche da parte di uno dei genitori.
  • Incapacità di fornire un ambiente stabile e sicuro per il bambino, dovuta a instabilità finanziaria, problemi di salute mentale non trattati, dipendenza da droghe o alcol, o situazioni di vita disorganizzate o pericolose.
  • La necessità di mantenere la continuità e la stabilità nell’ambiente del bambino, specialmente se il bambino ha già stabilito una relazione di attaccamento e una routine stabile con uno dei genitori.
  • Il desiderio di garantire un rapporto significativo con entrambi i genitori, anche se viene concesso l’affido esclusivo a uno di essi, attraverso visite regolari o altri mezzi di comunicazione.
  • La decisione è sempre basata sull’interesse superiore del bambino, che implica la protezione e la promozione del suo benessere fisico, emotivo e psicologico, assicurandosi che venga fornito un ambiente familiare sicuro, amorevole e adatto alle sue esigenze.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti