23 Febbraio 2024, venerdì
HomeConsulente di StradaCosa succede alle ferie se mi licenzio?

Cosa succede alle ferie se mi licenzio?

Ebbene, prima di tutto, bisogna sapere che l’unico caso in cui il diritto alle ferie può essere “monetizzato” è quando il rapporto di lavoro cessa in corso dell’anno, prima che le ferie già maturate siano godute.

Detto questo, se è il datore di lavoro a licenziare il dipendente, questi lo può prima obbligare a prendere le ferie, pagandogli regolarmente lo stipendio per poi risolvere il rapporto di lavoro.

Nel caso in cui è il dipendente a dimettersi, il datore è tenuto a pagargli un’indennità per le ferie non godute. Questo diritto è stato ribadito dalla Cassazione con l’ordinanza n. 32807 del 27.11.2023.

Attenzione!

Il diritto a tale indennità si prescrive, secondo la Cassazione, dopo 10 anni. Per cui il dipendente, prima di tale termine, deve esigere formalmente il pagamento dal datore di lavoro.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti