28 Maggio 2023, domenica
Home Italia Economia Scritture di assestamento

Scritture di assestamento

Scritture di completamento

Rilevano i costi e i ricavi che, pur essendo di competenza dell’esercizio, non sono ancora stati rilevati poiché i relativi valori sono noti solo alla conclusione dell’anno.

Tali scritture riguardano la rilevazione di: interessi maturati su c/c bancario, interessi di mora maturati nei confronti di fornitori e clienti, stralcio di crediti prescritti o di piccolo importo) differenze di cassa, imposte di esercizio, costi o ricavi maturati con scadenza posticipata( ad esempio: fatture da emettere e fatture da ricevere)

Scritture di integrazione

Rilevano i costi e i ricavi che avranno manifestazione finanziaria nel futuro quali ratei attivi e passivi oppure crediti o debiti da liquidare)

Scritture di rettifica

Fanno riferimento a quote di costo o ricavo che, pur essendo già state rilevate, sono di competenza di esercizi futuri e, quindi devono essere rinviate.

Gli elementi tipici di queste rilevazioni sono le rimanenze di magazzino e i riscontri attivi e passivi. I metodi per valutare il valore delle rimanenze sono: metodo a costi specifici, metodo Fifo, metodo lifo, media ponderata.

Scritture di ammortamento

Servono per integrare, in ogni esercizio, i fondi per la quota di competenza, utilizzati al manifestarsi della passività alla copertura della quale sono destinati.

Si parla, pertanto, di fondi di copertura di rischi e oneri tra cui: accantonamento a fondo rischi su crediti, accantonamento a fondo tfr, accantonamento a fondo rischi e oneri.

L’art. 2423- bis c.c. e il principio contabile Oic 19 fanno riferimento espresso agli accantonamenti in relazione ai costi o esborsi finanziari futuri, che possono avere esistenza certa o probabile, natura determinata, ammontare o data di sopravvenienza interminati al momento della chiusura dell’esercizio.

Fonte: Circolare Notiziario 4/ 2023)

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi sabato 27 maggio 2023

Ariete: Le relazioni personali sono in prima linea oggi. Presta attenzione alla comunicazione e alle interazioni con i tuoi...

ATTIVITÀ DI REVISIONE PER STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI

FONTI NORMATIVE E DI PRASSIArt.2424, c 1, 2425, c 2426, c1, n. 11-bis, c.1 c.cPrincipio di Revisione Internazionale ( ISA ITALIA)540- Revisione...

ELENCO CUSTODI E DELEGATI ALLE OPERAZIONI DI VENDITA ALL’ASTA

Struttura e tenuta dell’elencoPresso ogni Tribunale è istituiti l’elenco dei professionisti che provvedono alle operazioni di vendita ai sensi dell’articolo 534- bis...

Lavoro e Impresa: le ultime novità

Senza ombra di dubbio, le difficoltà economiche delle imprese, causate prima dalla pandemia e poi dalla guerra, hanno avuto ed hanno ancora...

Commenti recenti