23 Giugno 2024, domenica
HomeConsulente di StradaCome annullare un matrimonio?

Come annullare un matrimonio?

Nel momento in cui entrambi i coniugi sono d’accordo per l’annullamento del matrimonio, può essere promossa un’azione congiunta.

Invece, per riuscire ad ottenere la nullità del matrimonio canonico, bisogna rivolgersi ad un avvocato ecclesiastico. L’avvocato dovrà valutare se sussistono i presupposti per chiedere la nullità ai sensi del Codice di diritto canonico, oppure no. Nel caso in cui la sua valutazione dà esito positivo, provvede alla redazione dell’atto introduttivo (il cosiddetto libello) che viene depositato presso il Tribunale ecclesiastico regionale del luogo di residenza della parte convenuta o dal luogo di celebrazione del matrimonio.

Subito dopo il deposito del libello, il procedimento si snoda in più udienze durante le quali saranno sentiti i coniugi e i testimoni. Al fine dell’istruttoria, un collegio composto da tre giudici decide se la domanda di nullità del matrimonio è fondata oppure no.

Attenzione!

Nel momento in cui si decide di fare un passo del genere, bisogna sapere che l’annullamento determina la perdita di efficacia del matrimonio, come se lo stesso non fosse mai stato celebrato.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti