17 Giugno 2024, lunedì
HomeItaliaCronacaIn arrivo il Villaggio Coldiretti

In arrivo il Villaggio Coldiretti

A cura di Ionela Polinciuc

Il cibo sintetico sembra essere un grande e grosso spettro pronto a minacciare l’alimentazione di milioni di italiani.

Da venerdi 10 marzo, un importante evento che durerà 3 giorni, si svolgerà a Cosenza. Si tratta di una manifestazione tra gli esponenti istituzionali e rappresentanti della società civile per confrontarsi sui temi delicati come la crisi energetica, il cambiamento climatico, l’alimentazione e le minacce sempre più evidenti del cibo sintetico.

Al riguardo, riportiamo integralmente il comunicato stampa della Coldiretti Calabria

” NUMERI DA RECORD AL VILLAGGIO DELLA COLDIRETTI DA VENERDI 10 MARZO
A COSENZA
In piazza dei Bruzi e lungo corso Mazzini attese oltre 200mila persone
Con Prandini, Occhiuto, Gallo e Caruso e tanti altri rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali.
Il sindaco Franz Caruso nel corso della presentazione al Comune di Cosenza ha definito il Villaggio Coldiretti un grande evento che fino ad oggi ha visto protagoniste grandi e importanti città metropolitane e che ora è approdato nella città di Cosenza. “È un grande orgoglio – ha affermato – per la nostra comunità ed è sicuramente motivo di crescita per la nostra città, ma consolida ovviamente un rapporto proficuo e di collaborazione con Coldiretti”.
Numeri da record:
I numeri sono impressionanti e da record: 200mila visitatori attesi, 1 Tensostruttura, 158 Gazebo, 31 punti degustazione cibo contadino 74 aziende agricole con vendita diretta, 1 tenda oleoteca, 1 tenda fattoria degli animali, vacche frisona e podolica, pecore, capre, suini nero calabrese, conigli. Ed ancora, ben 6 fattorie didattiche: dal latte al formaggio, la pagliuzza la terra, il fagiolo, dell’apesana (miele) , le farine…manine in(m)pasta, il profumo della loricanda, dieta mediterranea con una scorpacciata di sapori, i rimedi della ginestra e il bergamotto prende
forma. E tanto altro… Ma saranno tante le novità che giorno per giorno saranno proposte e indirizzate alla valorizzazione del cibo e delle produzioni Made in Calabria e alle realizzazioni dei giovani imprenditori agricoli che fanno innovazione nel Paese
C’è ovviamente grande attesa per questo vero e proprio villaggio contadino, tutto da vivere e assaporare. Si toccherà con mano la centralità e i primati dell’agricoltura italiana e vivere un giorno tra le aziende agricole ed i loro prodotti, a tavola con gli agrichef, nelle fattorie didattiche e nell’agriasilo dove i bambini possono imparare a impastare il pane o a fare l’orto.
Non mancheranno gesti di solidarietà verso le persone in stato di disagio economico.
L’appuntamento è nel cuore pulsante di Cosenza, in piazza dei Bruzi e lungo corso Mazzini, dove accorreranno migliaia di agricoltori da tutta la Calabria e da diverse regioni, assieme al presidente di Coldiretti Ettore Prandini, a partire dalle ore 9,00 di venerdì 10 febbraio fino a domenica 12 marzo, per far conoscere la biodiversità e la sostenibilità dell’agricoltura italiana, il modello basato sulla distintività e la qualità del made in Italy agroalimentare. Interverranno il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, l’assessore all’agricoltura Gianluca Gallo, il sindaco di
Cosenza Franz Caruso e molte altre autorità istituzionali nazionali e locali. Un grandissimo evento che nei tre giorni di manifestazione vedrà alternarsi esponenti istituzionali e rappresentanti della società civile per discutere sui temi della crisi energetica, del cambiamento climatico, dell’alimentazione e dei rischi connessi all’affermarsi di modelli di consumo omologanti, a partire dall’arrivo sulle tavole del cibo sintetico a minacciare la salute dei cittadini e la sopravvivenza stessa del Made in Italy agroalimentare. Un luogo di dibattito politico-economico sul presente e sul
futuro realizzato in un contesto di offerta gastronomica di comunità e di festa con i cittadini e le famiglie, rappresentato dal mercato del cibo a km 0 e dallo street food, unite ad aree dedicate al mondo dell’imprese e ai nuovi servizi. Il Villaggio Coldiretti di Cosenza è l’unico posto al mondo dove per l’intero week end tutti potranno vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100% a soli 8 euro per tutti i menu preparati dai cuochi contadini che hanno conservato i sapori antichi del passato. Al Villaggio si potranno anche scoprire le opportunità e i pacchetti vacanze offerti dagli agriturismi di Campagna Amica, promossi da Terranostra, con percorsi e consigli per fermarsi a mangiare e a dormire nel rispetto dell’ambiente e della tradizione culinaria delle nostre campagne. Una Calabria che sempre di più è protagonista nel panorama nazionale.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti