1 Febbraio 2023, mercoledì
Home Arte & Spettacolo Premio '' Le Ragioni della Nuova Politica''

Premio ” Le Ragioni della Nuova Politica”

A cura di Ionela Polinciuc

Il Ministro della Difesa Guido Crosetto ha aperto la celebrazione dell’importante premio : le ragioni della nuova politica”. Un evento di grande importanza, considerando la crisi attuale nel nostro Paese

Riportiamo integralmente il comunicato stampa post evento “Le Ragioni della Nuova Politica”

” All’Avvocatura generale dello Stato la XIX edizione del riconoscimento istituito
dall’Associazione culturale L’Alba del Terzo Millennio di Sara Iannone
“SENTIRCI COMUNITÀ E AVERE FIDUCIA

NELLE NOSTRE CAPACITÀ”

Il Ministro della Difesa Guido Crosetto ha aperto la celebrazione

del Premio “Le Ragioni della Nuova Politica”

Senza un percorso di salvezza collettivo, non c’è percorso di salvezza. Sono le parole del
Ministro della Difesa Guido Crosetto che ha aperto la celebrazione della diciannovesima edizione
del Premio “Le Ragioni della Nuova Politica”, lo scorso 14 dicembre a Roma, nella splendida Sala
Vanvitelli dell’Avvocatura Generale dello Stato.
Entrando nelle Istituzioni ho trovato troppo individualismo, l’incapacità di sentirsi squadra, ha
detto Crosetto nella sua riflessione introdotta da Paolo Petrecca, direttore di RaiNews24,
sottolineando che, invece, servono solidarietà e sussidiarietà. C’è bisogno di nuova politica, ha
proseguito sottolineando il nome del Premio, perché la politica con la “p” maiuscola è quella che
ha la capacità di rinnovarsi.
L’economia italiana è stata colpita più di tutti dagli effetti della guerra in Ucraina, ha detto ancora il
ministro, ma la capacità di resistere e di innovazione sono peculiarità dell’Italia e sono ciò che si
salverà. E riguardo al conflitto ha dichiarato soddisfazione per l’ottenuta approvazione del sostegno
all’esercito ucraino per tutto il 2023, ma con la speranza che possa non essere più necessario
molto prima della fine del prossimo anno. Sul tavolo della pace si dovrà trovare un accordo tra le
parti, ma sarà l’Ucraina a porre condizioni chiare.
Dopo il saluto dell’Avvocato generale dello Stato Gabriella Palmieri Sandulli e l’intervento
del Ministro Crosetto, è iniziata la cerimonia di premiazione condotta da Camilla Nata e Rosanna
Vaudetti. I premiati delle precedenti edizioni e le Autorità presenti hanno consegnato il trofeo alle
personalità selezionate dall’associazione culturale “L’Alba del Terzo Millennio” con il Comitato
d’Onore del Premio, presieduto da Gianni Letta.

L’Alba del Terzo Millennio Aps
Sara Iannone Presidente

Associazione Culturale “L’Alba del Terzo Millennio” Aps Ets- Telefono 366 49 10 426
Segreteria 351 83 69 518 e-mail: lalbadelterzomillennio@gmail.com – sara.iannone@gmail.com
lalbadelterzomillennio@pec.it – Via Giovanni Paisiello, 32 – 00198 Roma”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Come migliorare la mentalità? Dott.ssa Di Mambro Dolores ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Dott.ssa di Mambro Dolores - pedagogista e docente: Come migliorare la mentalità?

Reato di istigazione al suicidio, pena e prescrizione: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Luciana Ruggiero ci risponde

Avv. Luciana Ruggiero: Cos'è il reato di istigazione al suicidio: pena e prescrizione? Il codice penale all’art 580, prevede...

Ci sono regole per il Ponteggio in cortile privato?

Con l’esistenza dei diversi incentivi per la casa, in molti probabilmente si saranno trovati a domandarsi quali sono le regole per un ponteggio posizionato...

Liti condominiali e riforma della mediazione, quali novità?

Il 30 giugno 2023 entreranno in vigore le modifiche relative alla mediazione civile. Le principali novità introdotte, dal d.lgs. 149/2022 al d.lgs. 28/2010, si estendono anche ai condomini....

Commenti recenti