28 Novembre 2022, lunedì
Home Arte & Spettacolo Festival di danza e letteratura

Festival di danza e letteratura

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 25 ore 21 e sabato 26 novembre ore 17
Teatro delle Arti – via G. Matteotti 5/8 – Lastra a Signa (Firenze)
A cura di Compagnia Adarte in collaborazione con Compagnia degli Istanti
MOVING STORIES FESTIVAL
Festival di danza e letteratura
Direzione artistica Paola Vezzosi

La danza contemporanea incontra la parola scritta, la reinterpreta, la interroga, ne esplora gli obiettivi e le motivazioni in occasione del Moving Stories Festival, due giorni di spettacoli, approfondimenti e incontri, venerdì 25 e sabato 26 novembre al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (Firenze).
Una sorta di dialogo creativo tra letteratura e arte del movimento che vedrà protagoniste Compagnia Arearea, Compagnia AdArte, Compagnia degli Istanti, Compagnia Naturalis Labor e Compagnia Simona Bucci: prestigiose realtà della danza contemporanea che si avvicenderanno con coreografie ispirate a testi e personaggi letterari.

La serata del 25 novembre (ore 21) propone un focus sulla Compagnia Arearea che presenta “Concetti sfumati ai bordi”, duetto a firma di Marta Bevilacqua, pluripremiata coreografa friulana, le cui creazioni si nutrono di riferimenti filosofici espressi in chiave contemporanea e autorale: nella stanza interiore dei concetti si fanno spazio aperture esistenziali, giovinezza e vecchiaia, presenza e assenza. Ispirato a testi di Luigi Malerba, Henrik Ibsen, Franco Piavoli. Segue incontro.

“The Rite” è lo spettacolo della Compagnia Naturalis Labor che apre l’appuntamento pomeridiano di sabato 26 novembre (ore 17), sempre al Teatro delle Arti: un viaggio attraverso il mistero che vede protagonista Roberta Piazza, spaziando dal “Paradiso Perduto” di John Milton alla letteratura hippie degli anni ‘70. A seguire “Secret” (versione primo studio) di Compagnia degli Istanti e Compagnia Simona Bucci. Di e con Eleonora Chiocchini e Françoise Parlanti, lo spettacolo è ispirato a “Il racconto dell’Ancella” di Margaret Atwood e indaga la relazione fra due figure femminili, custodi di un segreto. Chiude “La Bambola” della Compagnia AdArte: Giulia Gilera e Francesca Lettieri indagano il mito di Galatea e della donna perfetta. Un affresco pop-onirico, una carrellata di personaggi femminili come Barbie, Beyoncè, Nina Simone, Wonder Woman e Giulietta.

La natura eclettica dell’appuntamento ha lo scopo di incontrare una platea variegata e di adeguarsi, con più spettacoli brevi, uniti dal fil rouge della matrice letteraria, alle esigenze di un pubblico avvezzo alla velocità della comunicazione, all’uso di linguaggi sintetici ed efficaci. Alla fine delle performance, gli artisti incontreranno gli spettatori per raccontare il processo creativo che dalla fonte letteraria li ha condotti alla messa in scena.
Moving Stories Festival si declina in eventi performativi, incontri col pubblico e, nella sua missione di accostare la danza alla parola, coinvolge anche il mondo della scuola. Questa edizione vede infatti un gruppo di studenti e studentesse dell’Istituto d’Istruzione Superiore Elsa Morante-Ginori Conti di Firenze assistere e prendere parte attiva – in qualità di interpreti e di truccatori – al processo creativo dello spettacolo “La bambola” di Francesca Lettieri, nell’ambito di un progetto formativo di alternanza scuola-lavoro.

Giunto alla sesta edizione, Moving Stories Festival è a cura di Compagnia AdArte in collaborazione con Compagnia degli Istanti. Direzione artistica Paola Vezzosi. Nell’ambito del progetto Resi_Dance del Teatro delle Arti per Teatri di Residenza.
Biglietti da 5 a 15 euro, riduzioni per over 65, under 26, soci Coop, soci, soci Biblioteca Comunale e Amici del Museo Caruso. Prevendite su www.ticketone.it e nei punti vendita di Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita, compresa la Coop Lastra a Signa. Prevendite anche presso il teatro delle Arti (da lun a ven orario 10-14 – mar/giov/ven anche 14-17) e la sera di spettacolo dalle 19.

La stagione 2022/2023 del Teatro delle Arti è organizzata da Teatro Popolare d’Arte e Comune di Lastra a Signa, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Coop Unicoop Firenze, in collaborazione con Rat-Residenze Artistiche della Toscana, Arci Arci e BCC.

Informazioni – Teatro delle Arti – viale Matteotti 5/8, Lastra a Signa (FI) – tel. 055 8720058
www.tparte.it – biglietteria@tparte.it.
Facebook Teatro Delle Arti Lastra Instagram Teatrodellearti_lastra

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Chiesta alla Regione abruzzese di definire un protocollo importante

PESCA, DI GIUSEPPANTONIO CHIEDE ALLA REGIONE DI DEFINIRE IL PROTOCOLLO D’INTESA PER LA RIPRESA DELL' ATTIVITA’ NEI PORTI, SPIAGGE E LAGHI ABRUZZESI

Capodanno fuori porta: idee viaggio

A cura di Marilena Lombardi La serata del 31 dicembre si avvicina e l’Italia offre molti posti dove poter...

Frana Ischia, Silvestro (FI): ”Stato di emergenza necessario, grazie a tutti i soccorritori”

'll Governo sta cercando di fare il massimo per la gravissima frana verificatasi ad Ischia. Lo stato di emergenza ed il piano...

Nuovi accordi con le compagnie petrolifere

Comunicato Stampa Nuovi accordi con le compagnie petrolifere: oltre 70.300.00 di euro di investimenti per gli Accordi disviluppo sostenibile....

Commenti recenti