1 Dicembre 2022, giovedì
Home News IL RAPPORTO TRA I GIOVANI E LE DROGHE

IL RAPPORTO TRA I GIOVANI E LE DROGHE


A cura di Luisa Russo


Spesso è la noia che spinge i più giovani ad avvicinarsi al consumo di droghe. Assunzione forse spinta
da quella che può essere una condizione fisica, o mentale indesiderata. Possiamo ricondurla ad un
atto di evasione, di curiosità e perché no per sentirsi grandi. Attribuiamo negli ultimi due anni la colpa
al Covid, al fatto di essere stati chiusi in casa per troppo tempo. In questi anni la loro reperibilità è
stata facile; attraverso un semplice click su siti online alla portata di tutti, una vera e propria consegna
a domicilio. Ma a che età si inizia a consumare droga? Con dati alla mano si può affermare che la
prospettiva non è delle migliori. Si inizia da giovanissimi, appena undicenni. Le varietà di droghe
oggi presenti sul mercato, fanno un baffo alle più comuni ed usate da sempre, e più si andrà avanti
col tempo e più ci saranno nuovi prodotti sintetici. I cannabinoidi sintetici sono i perfetti sostituti del
vecchio MDMA, a cui si affiancano gli oppioidi e fenetilamina ( degni sostituti degli allucinogeni).
Una delle droghe più facili e reperibile che rientra da sempre nella lista, ed è forse la numero uno è
l’alcool. Consumatissimo fra i più giovani tra balli, canti, feste scolastiche ed aperitivi al bar.
Qualsiasi essa sia, o qualsiasi esse siano; le droghe interferiscono non solo sulla fisiologia
dell’organismo, ma soprattutto sulla mente. La loro assunzione provoca sensazioni e non emozioni
questo bisogna tenerlo a mente. Ci si sente onnipotenti, capaci di fare tutto, di poter spaccare il mondo.
È ebbrezza momentanea che va poi a svanire, e a far poi sentire sempre di più un vuoto dentro. Il
continuo loro consumo (abuso), porta ad una vera e propria dipendenza dove sarà la stessa mente a
chiederne sempre più quantità elevate. Ecco a voi una piccola tabella che riporta età ed uso di
determinate sostanze:
• 10/15 anni alcool e tabacco
• 12/13 anni inalati
• 15/17 anni marijuana
• 17/25 anni eroina ed ecstasy.
Tra i 15/ 19 c’è chi ha anche provato la cocaina. Un appello quindi si rivolge ai giovani, ed quello di
non farsi suggestionare dal singolo attimo, o secondo di grandezza. Bisogna far tesoro della propria
vita, e di tutto quello che essa ci riserva di bello. Perché entrare in un tunnel è facile, il difficile sta
nello uscirsene.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pericoli per i minori sul web: Dalla rubrica A.U.G.E., Avv. Gianluca Bozzelli ci risponde

A cura di Ionela Polinciuc Quali sono i pericoli per i minori sul web? ''...

Ursula von der Leyen:” La Russia deve pagare”

A cura di Ionela Polinciuc La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, ha proposto l'istituzione di un tribunale...

Sintomi nuove varianti Covid

A cura di Ionela Polinciuc Il covid-19 continua a portare preoccupazioni. Le nuove varianti Cerberus e Gryphon avanzano sempre...

Il magistrato di Agrigento Walter Carlisi finito al centro della polemica

A cura di Ionela Polinciuc ‘’Vicinanza alla polizia penitenziaria. Bene scuse del magistrato Carlisi. In futuro niente generalizzazioni. ‘’Lo...

Commenti recenti