27 Novembre 2022, domenica
Home Arte & Spettacolo I ritratti con “Passioni” di Antonio D’Ambrosio

I ritratti con “Passioni” di Antonio D’Ambrosio

COMUNICATO STAMPA

I ritratti con “Passioni” di Antonio D’Ambrosio

Sabato 22 ottobre all’Oratorio di San Carlo apertura della mostra, realizzata con persone comuni e utilizzando una tecnica tradizionale su un “banco ottico”. All’Oratorio sarà allestito anche un set fotografico.

C’è chi ha portato con sé la ruota di una bicicletta e chi una fisarmonica. Chi si è presentato con una miniatura del “Subbuteo”, il mitico calcio praticato con la punta delle dita, e chi è arrivato sul set in compagnia di un “piccione”. Persone comuni, immortalate nella loro semplicità, ma affiancate da qualcosa (un oggetto, un animale) destinato a richiamare la loro “passione”, che non necessariamente (anzi, quasi mai) si identifica con il loro lavoro.
Questo il biglietto da visita dei Ritratti con “Passioni” di Antonio D’Ambrosio, che il gruppo Fotografico “Giglio Rosso” presenta nell’ambito di una mostra allestita all’Oratorio di San Carlo (via Testaferrata, accanto al Museo Be.Go) e che sarà aperta da sabato 22 a domenica 30 ottobre (ingresso libero)
La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Castelfiorentino, è stata concepita e realizzata da Antonio D’Ambrosio durante il periodo della pandemia, che limitando gli spostamenti ha suggerito all’autore di allestire un set con un “banco ottico”, e di ritrarre le persone in compagnia delle loro “passioni” impiegando una pellicola tradizionale 20×25.
Le immagini che si potranno vedere all’interno della mostra ritraggono quindi persone comuni, che nella vita quotidiana hanno un lavoro e nel tempo libero si dedicano a un hobby o una “passione” completamente diversa: solo in un caso (ma è, appunto, l’eccezione) questi due aspetti coincidono.
All’interno dell’Oratorio di San Carlo, per l’intera durata della mostra, sarà allestito anche un apposito set, dove i visitatori potranno avere la soddisfazione di una foto realizzata con tecnica tradizionale.
Questo l’orario di apertura: dal lunedì al venerdì ore 17.00-19.00, sabato e domenica ore 10.00-12.00 e 16.00-19.30.
Come si ricorderà, le mostre del Gruppo fotografico “Giglio Rosso”  vengono realizzate quest’anno per celebrare il 40° anniversario di vita dell’associazione.  

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi domenica 27 novembre 2022

Ariete (21 marzo-19 aprile) Qualcuno nel tuo stretto entourage potrebbe chiedere il tuo aiuto, e se non ti mostri...

Frana Ischia, Silvestro: “Vicini ad Ischia, un plauso al Teatro San Carlo per lo stop”

Le notizie che ci arrivano da questa mattina da Casamicciola ci lasciano senza parole. - commenta il senatore Francesco Silvestro - La...

Valditara: “Umiliazione fattore di crescita nella scuola.”

A cura:Di Mambro Dolores - Docente e Pedagogista Il Ministro dell’Istruzione propone di mandare gli alunni violenti ai lavori socialmente utili come fattore...

I programmi in tv oggi, 26 novembre 2022

Vediamo insieme cosa ci propone la programmazione televisiva di sabato 26 novembre 2022. FILM Su Rai...

Commenti recenti