15 Aprile 2024, lunedì
HomeConsulente di StradaLa rinuncia all'eredità è revocabile?

La rinuncia all’eredità è revocabile?


Prima di parlare della rinuncia all’eredità, bisogna sapere che, secondo la legge ci sono 10 anni di tempo per scegliere se accettare l’eredità o rinunciarvi. Il giudice però, su richiesta di un altro erede o dei creditori del defunto, può abbreviare il termine.
Attenzione!
L’accettazione dell’eredità è un atto irrevocabile: per cui, una volta accettata l’eredità, non si può più rinunciare ad essa, anche se si scoprono dei debiti che il defunto aveva nascosto e di cui non si poteva essere a conoscenza.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti