15 Aprile 2024, lunedì
HomeConsulente di StradaChe potere ha un convivente di fatto sull’altro?

Che potere ha un convivente di fatto sull’altro?


La legge riconosce la coppia di fatto come una famiglia, pur non essendoci un vincolo coniugale, sulla base della coabitazione e del legame affettivo stabile e di reciproca assistenza morale e materiale.
Ai conviventi di fatto viene concessa la possibilità sia di diventare amministratore di sostegno dell’altro sia di chiedere la sua interdizione e inabilitazione.
Il potere del convivente di fatto sull’altro nel ruolo di amministratore di sostegno è valido anche nei confronti delle banche, degli uffici postali e delle pubbliche amministrazioni, se il giudice tutelare li ha indicati nel decreto.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti