15 Aprile 2024, lunedì
HomeSportCala il sipario sul “Calcio mercato.” Nessun botto. Le ultime trattative

Cala il sipario sul “Calcio mercato.” Nessun botto. Le ultime trattative

A cura di Luigi Rubino ed Antonio Formisano

Si è chiuso il calcio mercato. Il botto finale non c’è stato, ma sono stati due mesi intensi tra i club di serie A e B per rinforzare le rispettive squadre.
Ad esultare sono finalmente gli allenatori, che senza vedersi privare di alcuni elementi di qualità per far quadrare il bilancio, possono ora lavorare in tutta tranquillità per affrontare un campionato che sarà sospeso a metà novembre con l’inizio dei Mondiali di calcio che si disputeranno nel Qatar.
Tra le trattative più importanti dell’ultima giornata di compravendita da segnalare il passaggio di Arthur dalla Juve al Liverpool in prestito secco. Ronaldo niente ritorno in Italia. Resta al Manchester United fino a gennaio. Inzaghi è stato accontentato. Acerbi passa all’Inter. Sostituirà Ranocchia.
Il Verona acquista dall’Eintracht Ajdin Hrustic. Anche la Salernitana si è mossa, ingaggiando l’attaccante
classe ’95 dell’Herta Berlino, Piatek a titolo temporaneo con diritto di riscatto.
Il Bologna rinforza la difesa ed acquista l’austriaco Stefan Posch dal TSG Hoffenheim, mentre la
Cremonese si rinforza con l’ingaggio del difensore scozzese Hendry. Verdi è un giocatore del Verona.
Ounas lascia Napoli e approda al Lilla, firmando una biennale. La Roma cede Kluivert al Valencia. Il torino rinforza l’attacco e prende Karamoh dal Parma. Pussetto è della Sampdoria. Salcedo, classe 2001, passa dall’Inter al Bari in prestito secco.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti