2 Ottobre 2022, domenica
Home L'Opinione Avv. Marco Cerreto: ''C’è una profonda crisi di credibilità della politica ma...

Avv. Marco Cerreto: ”C’è una profonda crisi di credibilità della politica ma siamo abituati a combattere”


A cura di Ionela Polinciuc


Che fine farà l’Italia? A cosa deve credere il popolo italiano? A volte può bastare una domanda, semplice ma sincera, per rovesciare l’intera tazza di emozioni. Ci sono parole che hanno l’effetto di mandare in frantumi le più resistenti corazze, premendo su un solo punto. Questa è la storia del nostro Paese, degli italiani stanchi di credere alle promesse, spesso non mantenute.
Al riguardo, abbiamo intervistato l’Avv. Marco Cerreto.
La politica vive una profonda crisi di credibilità. Quali sono le ragioni che l’hanno indotta a candidarsi in un momento così difficile?
La politica è parte di me, mi sono iscritto al Partito all’età di 18 anni e ho sempre lavorato per il bene della comunità, la candidatura arriva dopo anni di militanza, lavoro e sacrificio. Per questa scelta ringrazio il presidente Giorgia Meloni e il vertice di partito per la fiducia riposta nella mia persona. Si è vero c’è una profonda crisi di credibilità della politica ma siamo abituati a combattere, a scendere in campo facendo conoscere la nostra visione dell’Italia che deve rialzarsi. Non mi spaventano le battaglie, sono pronto.
Il popolo non crede più alle promesse spesso non mantenute. Cosa ritieni che si possa fare per recuperare una diversa opinione nei cittadini?
Guardi io credo che gli italiani abbiano tutte le ragioni di essere nauseati e questo accade quando si è governati da politici calati dall’alto, altresì sono certo che apprezzino la coerenza e l’esempio del presidente Giorgia Meloni e di Fratelli d’Italia. Abbiamo dimostrato che non siamo interessati alle poltrone e che vogliamo rispondere e rispettare solo l’esito elettorale. Il popolo è sovrano, così come lo è il voto espresso.
Quali sono gli aspetti che ritiene più delicati e su quali punti ritiene che il suo partito debba concentrare maggiormente l’attenzione?
La situazione italiana, purtroppo non è semplice, usciamo da una crisi pandemica che non è ancora terminata, stiamo vivendo la crisi energetica con un conflitto in corso. E’ chiaro che l’aspetto economico è quello che preoccupa di più e su questo tema il programma di Fratelli d’Italia è molto chiaro. Uno per tutti incentivare gli imprenditori che assumono, promuovere e riqualificare il marchio Made in Italy, puntare sulla qualità e valorizzare la vocazione naturale di ogni singola regione d’Italia.
Pensa che insieme al suo partito si possano costituire bagagli utili per affrontare le sfide del futuro politico?
Noi siamo il partito del fare e l’abbiamo dimostrato anche stando all’opposizione, non ci siamo tirati indietro nelle scelte che riguardano il bene della Nazione, siamo abituati ad affrontare le sfide con tenacia, il periodo che ci attende non sarà semplice ma siamo certi che possiamo uscire dal tunnel.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi domenica 2 ottobre 2022

Ariete (21 marzo-19 aprile) Il tuo umore ha certi alti e bassi e succede perché a volte insisti sul...

Napoli:”sempre più autorevole”

A cura di Luigi Castiello Dopo la vittoria allo studio San Siro di Milano contro il Milan il Napoli questo pomeriggio continua...

Programmi Tv per oggi 1 ottobre 2022

Pomeriggio su Rai 1 – ch 1 12:30 Linea Verde Life 13:30 Tg1

Voli internazionali +118,3%, Luce +103,4%, Gas +63,7%

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 1-10-22 Prezzi: Unc, la top 30 dei rialzi Voli internazionali...

Commenti recenti