23 Aprile 2024, martedì
HomeItaliaCronacaBimba di 12 anni sfregiata al volto con un'arma da taglio a...

Bimba di 12 anni sfregiata al volto con un’arma da taglio a Napoli, fermato il fidanzato

Ѐ stato fermato dai carabinieri il 16enne accusato di avere sfregiato con un coltello il viso della sua fidanzata 12enne, la scorsa notte a Napoli.

La ragazzina ha riferito ai medici l’identità del suo feritore.

Il giovane, individuato dai militari della compagnia e del nucleo operativo Centro, è trattenuto in caserma per accertamenti che sono ancora in corso.

Ai carabinieri che lo hanno individuato ha detto che stava andando a costituirsi.

La bimba era arrivata poco dopo l’1,30 al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini, nel centro storico, ed è stata immediatamente operata. La prima prognosi è di 30 giorni. La dodicenne è poi stata trasferita all’ospedale pediatrico ‘Santobono’ e successivamente dimessa. 

Sarà almeno in parte permanente, secondo i medici, la cicatrice della profonda ferita inferta al viso della 12enne che ora si trova a casa. La prima prognosi è di un mese “per un danno permanente al viso”. In futuro la vittima sarà sottoposta a nuove visite e forse ad interventi di chirurgia plastica per tentare di ridurre il danno.

I carabinieri hanno avviato le indagini per chiarire la dinamica dell’accaduto.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti