30 Giugno 2022, giovedì
Home L'Opinione Manuel Pomarico - Barber Shop - ''Mai sentirsi migliori degli altri, perché...

Manuel Pomarico – Barber Shop – ”Mai sentirsi migliori degli altri, perché ci sarà sempre qualcuno da cui imparare”

a cura di Ionela Polinciuc

Le tendenze beauty non sono solo femminili, ma anche maschili. Il Barber Shop torna a regnare nelle grandi e piccole città italiane, mettendo l’accento su barbe e capelli degli uomini che desiderano essere sempre al top.Non più barba e capelli fatti in casa o dagli amici, perché oggi gli uomini si concedono ore di relax dal loro barber/hair stylist di fiducia cambiando o mantenendo il look più amato. In fatto di trend, gli italiani non battono nessuno sfoggiando le mode del momento o stili vintage accattivanti, con uomini che vengono invidiati in ogni parte del mondo.Abbiamo intervistato Manuel Pomarico ” Barber Shop” – Marina Di Camerota, per scoprire ulteriore segreti riguardanti questo fantastico mestiere. 
Manuel, come si è evoluta la professione dell’hair stylist da quando hai iniziato a lavorare fino ad oggi?
Ciò che è alla base di questa professione rimane più o meno sempre invariato, potranno cambiare tecniche o prodotti ma ciò che alla base di questo mestiere no.L’evoluzione maggiore sono le mode.Anche se negli ultimi anni stiamo assistendo quasi a un ritorno al passato, vecchie mode che ritornano ma in un modo più evoluto.
Qual è stato il tuo percorso professionale?
Il mio percorso si può dire che è partito all’età di 13/14 anni con i classici amici e parenti a fare da cavie.Già a quell’età avevo le idee abbastanza chiare su ciò che avrei voluto fare da grande. Tant’è che mi sono iscritto quasi subito presso una scuola per parrucchieri.Non appena finita la scuola ho lavorato per un breve periodo da un parrucchiere e mi sono fatto una piccola idea sul cosa significa lavorare in un negozio.E finalmente il 29 giugno del 2020, all’età di 20 anni ho aperto la mia attività: ” Pomarico Barber Shop”. 
Quali consigli offri ai parrucchieri più giovani?

Il consiglio migliore? Essere umili.Mai sentirsi migliori degli altri, perché ci sarà sempre qualcuno da cui imparare.Sei da sempre attento al rispetto e alla cura del capello. Quali accorgimenti sono fondamentali per preservarli in ottima salute?Mantenere il capello in buona salute? Partiamo prima dalla cosa forse più banale, capire la tipologia del tuo capello. Una volta individuata la tipologia bisogna affidarsi a uno shampoo e maschera adatto. Dopo aver pulito e idratato il capello un altro consiglio che vi posso dare e utilizzare un buon protettore termico, in modo che durante l’asciugatura il capello non si rovini per colpa dell’alta temperatura.
Quali sono i segreti per un taglio perfetto?

I segreti per un taglio perfetto?Prima di agire bisogna capire ciò che il cliente desidera ma allo stesso tempo dargli dei consigli per ottenere un taglio in grado di adattarsi alla fisionomia del suo viso.Perché un buon taglio non lo si giudica solo dalla perfetta esecuzione, ma dall’effetto finale che esso da a tutta la fisionomia del viso.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Fabio Turin – Buona Vita Social Club ” I libri sono un nutrimento, una chiave per la libertà interiore”

A cura di Ionela Polinciuc Essere uno scrittore esordiente è sempre difficile, la tua opera, per la quale hai...

Berrettini è stato un eroe o un campione troppo prudente?

Per qualcuno è “un eroe”, un generoso altruista come pochi al mondo. Per altri un tennista che ha avuto paura di rischiare...

Tensione nel governo, Draghi rientra a Roma: oggi Cdm sulle bollette

Il presidente del Consiglio Mario Draghi lascia in anticipo il vertice Nato di Madrid e rientra a Roma con un giorno di...

Superbonus 110%, al via indagine su cessione crediti banche

Da Commissione parlamentare di inchiesta un questionario per verificare l’operatività del sistema bancario. L'Ufficio di presidenza della Commissione parlamentare...

Commenti recenti