30 Giugno 2022, giovedì
Home Salute Addio trapianto cornea: in 40% casi basterà iniezione cellule

Addio trapianto cornea: in 40% casi basterà iniezione cellule

A cura di Ionela Polinciuc

Nel nostro Paese, ogni anno vengono eseguiti circa 5000 trapianti di cornea. La medicina continua a fare progressi e adesso sembra che per quasi la metà dei casi basterà un’iniezione di cellule per evitare il trapianto di cornea. Si parla di un nuovo approccio che evitare l’intervento, accelera il recupero e consente di trattare con una sola cornea da donatore un numero da 300 a 500 occhi. Dal 19 al 21 maggio si terrà a Roma il primo congresso nazionale della Società Italiana di Scienze Oftalmologiche (Siso), per illustrare la novità.Ebbene, in quasi la metà dei casi di cecità corneale che richiede il trapianto, il problema dipende da alterazioni dello strato endoteliale profondo e basta recuperare questo per tornare a vedere. Vincenzo Sarnicola, presidente Società Internazionale Cornea (Sicsso) -spiega che adesso la tecnica sarà molto più semplice. ”Le cellule endoteliali corneali possono essere estratte dai donatori e fatte moltiplicare in coltura per poi essere iniettate nel ricevente dopo aver tolto quelle malate”. La procedura “dura pochi minuti, il recupero visivo è rapido e migliore”. Il nuovo metodo ha già consentito il recupero visivo in oltre 300 pazienti trattati in Giappone e in El Salvador. Il Presidente Sarnicola aggiunge: ”  Nel mondo ci sono 13 milioni di persone con cecità per patologie della cornea. Con la nuova tecnica, sarà possibile trattare moltissimi pazienti in più rispetto a oggi, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, dove trovare i tessuti corneali non è semplice”. Sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine e su Ophthalmology i nuovi risultati e questo, fa sì che si apre una nuova strada alle sperimentazioni in corso negli Stati Uniti, invece la prima sperimentazione europea partirà dal nostro Paese l’anno prossimo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Berrettini è stato un eroe o un campione troppo prudente?

Per qualcuno è “un eroe”, un generoso altruista come pochi al mondo. Per altri un tennista che ha avuto paura di rischiare...

Tensione nel governo, Draghi rientra a Roma: oggi Cdm sulle bollette

Il presidente del Consiglio Mario Draghi lascia in anticipo il vertice Nato di Madrid e rientra a Roma con un giorno di...

Superbonus 110%, al via indagine su cessione crediti banche

Da Commissione parlamentare di inchiesta un questionario per verificare l’operatività del sistema bancario. L'Ufficio di presidenza della Commissione parlamentare...

Covid Italia, in 7 giorni +50% contagi

Il report Gimbe: aumentano anche ricoveri, intensive e morti. Continuano a salire i nuovi contagi da Covid-19 in Italia,...

Commenti recenti