16 Maggio 2022, lunedì
Home News COMUNICATO STAMPA UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 13-04-22

COMUNICATO STAMPA UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 13-04-22

Istat: produzione febbraio +4% su mese, +3,3% su anno

Unc: è solo un rimbalzo … ma superiore alle attese

Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat, la produzione industriale a febbraio sale del 4% sul mese precedente e del 3,3% su base annua.

“E’ solo un rimbalzo. Dopo il crollo di gennaio non poteva che esserci un rialzo tecnico che però, purtroppo, temiamo non possa cambiare lo stato delle cose. Insomma, l’Italia resta nei guai e il Pil del primo trimestre di quest’anno sarà comunque destinato a scendere per via del caro bollette e dell’effetto Ucraina” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“L’aspetto positivo, però, è che si tratta di un rimbalzo consistente, superiore alle attese e che, quindi, il Pil potrebbe diminuire meno del previsto. Secondo il nostro studio, infatti, la produzione non solo, come attesta anche l’Istat, è superiore, nei dati destagionalizzati, del 2,5% rispetto a febbraio 2020, ultimo mese pre-lockdown, ma è superiore anche nel confronto con gennaio 2020, ultimo mese pre-pandemia (+0,3%) e con dicembre 2021 (+0,5%). Bene anche il raffronto, nei dati corretti per gli effetti di calendario, con febbraio 2019, +0,2%. Anche i beni di consumo restano sempre in territorio positivo, salvo rispetto a gennaio 2020, -1,1%” conclude Dona.

Tabella n. 1: produzione industriale, variazione percentuale (dati destagionalizzati)

 Beni intermediBeni strumentaliBeni di consumodurevoliBeni di consumonon durevoliBeni di consumoEnergiaTOTALE INDUSTRIA (a)
Differenza %Feb 2022 – Gen 20202,5-1,27,0-2,7-1,11,70,3
Differenza %Feb 2022 – Feb 20203,9-1,312,20,32,1-1,62,5
Differenza %Feb 2022 – Dic 2021-0,21,16,61,11,5-4,20,5
Differenza %Feb 2022 – Gen 20223,52,77,85,95,20,94,0

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su elaborazione dati Istat

(a) escluse costruzioni

 Tabella n. 2: produzione industriale, variazione percentuale (dati corretti per gli effetti di calendario)

 Beni intermediBeni strumentaliBeni di consumodurevoliBeni di consumonon durevoliBeni di consumoEnergiaTOTALE INDUSTRIA (a)
Differenza %Feb 2022 – Feb 20191,60,016,2-2,70,2-2,50,2
Differenza %Feb 2022 – Feb 20204,2-1,413,22,14,2-2,02,9
Differenza %Feb 2022 – Feb 20211,62,86,95,75,84,53,3

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su elaborazione dati Istat

(a) escluse costruzioni

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri restano a -2 dal Milan

L'Inter ha battuto il Cagliari 3-1 nel posticipo serale della 37/a giornata della Serie A. I nerazzurri, a quota...

La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: ‘Stop al sostegno al Pkk’

La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per...

Governo: Letta e Conte blindano Draghi ma l’Ucraina divide la maggioranza

Malgrado l'appello all'unità del leader del Pd, che si sente sicuro che la maggioranza arriverà alla fine della legislatura, nella compagine di...

La Russia ha nazionalizzato le fabbriche Renault

Renault ha annunciato che venderà la propria quota di maggioranza in Avtovaz a un istituto di scienze russo, aggiungendo che l'operazione comprende peroò un'opzione di sei anni...

Commenti recenti