17 Gennaio 2022, lunedì
Home Rubriche Il tuo ex si comporta da stalker? Metti un punto: ecco come

Il tuo ex si comporta da stalker? Metti un punto: ecco come

A cura di Ionela Polinciuc

Quando un rapporto viene interrotto, succede spesso che uno dei due partner non riesce a farsene una ragione ed è li che inizia l’incubo. In questo articolo ti spiegherò i passi da fare nel momento in cui diventi vittima dello stalking.

Prima di tutto devi sapere che lo stalking ha effetti devastanti, si inizia sempre con ricevere infinite chiamate, messaggi e piano piano si arriva a cose pesanti: vieni seguita ovunque vai, lo stress, la tristezza e la frustrazione aumentano sempre di più, ma fai un respiro profondo e ricordati che non sei sola. Tutti hanno il sacro diritto di poter andare ovunque in piena sicurezza e soprattutto senza timore.

Lo stalking danneggia gravemente la salute fisica e mentale

Interrompi ed evita ogni contatto con il tuo ex. La cosa fondamentale è prendere la decisione di rompere definitivamente ogni contatto con il tuo vessatore, anche se inizialmente cercherà di riempirti di carinerie; è solo una strategia che ti porta a cascare nella sua ‘’trappola’’.

Avvisa i tuoi familiari e soprattutto le forze dell’ordine competenti oppure chiama il numero di Pubblica Utilità 1522.

È molto importante per te sapere che qualcuno è al corrente di ciò che ti sta succedendo, in questo modo riuscirai a vedere le cose con un occhio diverso. Chiedi a chi ti è più vicino di contattarti spesso per assicurarsi che tu stia bene.

Non rispondere minimamente a nessun tipo di provocazione da parte del tuo stalker, cerca di spiegargli con calma che tu non hai minimamente intenzione di continuare a frequentarlo, ma usa tanta diplomazia. Subito dopo, blocca tutte le vie che lui potrebbe usare per entrare in contatto con te, in questo modo eviterai di ricevere messaggi o chiamate che ti potrebbero far diventare irascibile ed agire d’istinto.

Lo stalking spesso degenera in altri tipi di crimini violenti, è molto importante che tu intraprenda il prima possibile i passaggi necessari per prendere le distanze dal tuo persecutore.

Ricordati inoltre che un’esperienza simile può segnarti a vita, chiedi aiuto e non fare la wonder woman, hai bisogno di protezione e se la situazione si complica chi di competenza ti saprà consigliare al meglio.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA CASA SANREMO: L’AREA HOSPITALITY DEL FESTIVAL DI SANREMO SPEGNE 15 CANDELINE

“La Casa del Festival” festeggia quest’anno un compleanno importante: 15 anni di illustri ospiti, grandi progetti e nuovi format. Tutto all’insegna della Cultura e...

Oroscopo 17 gennaio 2022: segno per segno

A cura di Ionela Polinciuc Scopri l’oroscopo per il giorno 17 gennaio 2022 per il tuo segno ed il...

Oroscopo 16 gennaio 2022: segno per segno

A cura di Ionela Polinciuc Scopri l’oroscopo per il giorno 16 gennaio 2022 per il tuo segno ed il tuo ascendente,...

Djokovic, Australia annulla il visto per la seconda volta

Il ministero dell'immigrazione australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic, il tennista n.1 al mondo fermato a...

Commenti recenti