17 Maggio 2022, martedì
Home Consulente di Strada Con la Dad crescono le disuguaglianze sociali

Con la Dad crescono le disuguaglianze sociali

Solo una minoranza di studenti italiani, per la precisione il 40%, non lamenta alcuna difficoltà con le lezioni a distanza. La maggior parte invece deve scontrarsi con problemi di ogni genere: lentezza delle connessioni domestiche, difficoltà nell’uso dei software necessari, necessità di condividere gli spazi con altri componendi della famiglia, deficit nella disponibilità di dispositivi e carenza dell’offerta formativa da parte delle scuole. E’ quanto emerge da un’indagine dell’Autorità garante per le telecomunicazioni, che rileva: ‘’Non solo affiorano diversità tra differenti contesti scolastici ma anche all’interno di una singola classe, come desumibile dal 19% di studenti che ha evidenziato come non tutti i compagni abbiano potuto partecipare all’educazione a distanza’’. A essere stato del tutto escluso è più del 10%degli studenti, quelli privi di computer o di una connessione adeguata. Ora come ora la Dad (didattica a distanza) accresce le disuguaglianze sociali, mentre il compito della scuola e dell’istruzione è di eliminarle.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo martedi 17 maggio 2022

                             Ariete (21 marzo-19 aprile)

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri restano a -2 dal Milan

L'Inter ha battuto il Cagliari 3-1 nel posticipo serale della 37/a giornata della Serie A. I nerazzurri, a quota...

La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: ‘Stop al sostegno al Pkk’

La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per...

Governo: Letta e Conte blindano Draghi ma l’Ucraina divide la maggioranza

Malgrado l'appello all'unità del leader del Pd, che si sente sicuro che la maggioranza arriverà alla fine della legislatura, nella compagine di...

Commenti recenti