24 Luglio 2021, sabato
Home Consulente di Strada Assegno unico familiare: a chi spetta?

Assegno unico familiare: a chi spetta?

L’assegno unico familiare, per i figli, ritornerà molto probabilmente a luglio, lo ha ribadito Elena Bonetti, ministra per le Pari opportunità e la Famiglia: “Non siamo più nella situazione del primo lockdown. Ma è evidente che se la situazione d’emergenza si prolungherà, nei prossimi provvedimenti ci sarà il mio personale impegno per allargare gli strumenti del ‘bonus baby sitter’ e ‘congedi’”. Ed ancora: ”Per le famiglie con figli la prospettiva è sapere che da luglio partirà l’assegno unico universale, sul quale ritengo io da oggi possiamo investire anche di più di quello che avevamo preventivato”. A chi spetterà ciò? Per le famiglie che hanno un figlio fino a 21 anni a carico.

La domanda potrà essere presentata  da quando le future mamme sono al settimo mese di gravidanza, con cittadinanza italiana o almeno ci vive da due anni, vive con i figlia a carico in Italia. La somma complessiva si aggira massimo ai 250 euro, ma certamente una volta arrivati al 18esimo anno di età, inizierà a scendere. In questo caso verranno dati solo se è iscritto all’università, oppure svolge l’attività di tirocinante, o iscritto a una corso professionale e svolge o un servizio civile o un lavoro a basso reddito.  

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti