24 Luglio 2021, sabato
Home Mondo Uber, Autisti britannici cambiano lo status

Uber, Autisti britannici cambiano lo status

L’azienda Uber, ha deciso di cambiare lo status dei suoi autisti britannici, da collaboratori autonomi sono diventati dipendenti dove gli verranno accreditati sia il salario minimo che le ferie e pensione, insomma pacchetto completo, le persone interessate saranno circa 70 mila. In cosa consiste esplicitamente? ‘’Fornisce un servizio di trasporto automobilistico ma privato attraverso un’applicazione sul cellulare che metterà in collegamento passeggeri e autisti’’. Torniamo a Londra!. “Questa è una giornata importante per i nostri autisti nel Regno Unito. Ci auguriamo che tutti gli altri operatori si uniranno a noi per migliorare la qualità del lavoro”, ha afferma Jamie Heywood, manager di Uber che si occupa del nord e est dell’Europa. E’ stata una ‘sfida’ importante, vinta, ottenuta non in tribunale ma è stato scelto di scendere alle urne e dedicare alcuni giorni per un referendum, il verdetto è stato stabilito dalla Corte Suprema.

I dipendenti, avranno anche dei benefici come ad esempio l’assicurazione sanitaria. Stessa svolta è stata applicata anche diverso tempo fa negli Usa. E’ stato stipulato anche un badget, dove però non è stato annunciato il costo, è stata un operazione consolidare. In Italia, ad esempio, è stato applicato il servizio Uber Black che assicura l’autista una qualificazione secondo le leggi italiane ed avrà un mezzo provvisto di regolare licenza NCC.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti