24 Luglio 2021, sabato
Home Consulente di Strada L’accertamento IMU va in prescrizione o si deve pagare?

L’accertamento IMU va in prescrizione o si deve pagare?

Né stop alla riscossione (terminato il 28 febbraio ma in attesa di proroga senza soluzione di continuità) riguarda l’IMU sulle abitazione residenziali. I decreti economici contro l”emergenza Covid hanno previsto l’esclusione dal pagamento IMU 2020 per alcune categorie di immobili (per esempio, attività turistiche, o attività commerciali) ma non per l’abitazione di residenza.

Per quanto riguarda la destinazione catastale, la zona omogenea è assimilata ai centri storici. Le agevolazioni per il 2020 previste dai decreti Covid riguardavano solo le attività commerciali.

In ogni caso, lei parla di accertamenti relativi al periodo 2015-2019, quindi non compresi nelle misure di tutela economica legate alla crisi da Coronavirus. L’unica possibilità è che ci siano benefici di natura locale: deve controllare le delibere del Comune. Diversamente, non le resta che pagare l’IMU .

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti