24 Ottobre 2021, domenica
Home Consulente di Strada L’accertamento IMU va in prescrizione o si deve pagare?

L’accertamento IMU va in prescrizione o si deve pagare?

Né stop alla riscossione (terminato il 28 febbraio ma in attesa di proroga senza soluzione di continuità) riguarda l’IMU sulle abitazione residenziali. I decreti economici contro l”emergenza Covid hanno previsto l’esclusione dal pagamento IMU 2020 per alcune categorie di immobili (per esempio, attività turistiche, o attività commerciali) ma non per l’abitazione di residenza.

Per quanto riguarda la destinazione catastale, la zona omogenea è assimilata ai centri storici. Le agevolazioni per il 2020 previste dai decreti Covid riguardavano solo le attività commerciali.

In ogni caso, lei parla di accertamenti relativi al periodo 2015-2019, quindi non compresi nelle misure di tutela economica legate alla crisi da Coronavirus. L’unica possibilità è che ci siano benefici di natura locale: deve controllare le delibere del Comune. Diversamente, non le resta che pagare l’IMU .

Sponsorizzato

Ultime Notizie

IL Premio Oscar Wilde guarda a Spoleto per il 2022

Questo fine settimana il Menotti Art Festival Spoleto sarà protagonista a Vercelli per le sinergie riportate con il premio internazionale Oscar Wilde...

Manovra: il documento inviato alle Camere, gli stanziamenti

Il Documento programmatico di bilancio (Dpb) è stato inviato alle Camere. La manovra conterrà misure in deficit per 23,4 miliardi (pari all'1,245% del...

L’ex moglie che convive con un altro spetta l’assegno divorzile?

L'assegno di divorzio a carico dell'ex coniuge va confermato nonostante la donna abbia intrapreso una convivenza con un altro uomo se tale rapporto non...

MASCHERINE: OCCHIO AL FINTO MARCHIO CE

Ecco come si può verificare in pochi minuti. I prodotti, come alcuni tipi di mascherine (quelle filtranti FFP ),...

Commenti recenti