28 Luglio 2021, mercoledì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Francia, 14enne uccisa: arrestati due coetanei

Francia, 14enne uccisa: arrestati due coetanei

Orrore in Francia qualche giorno fa. E’ stato ritrovato in una di queste sere un cadavere di Alisha, un’adolescente di 14 anni, presso il fiume Senna ad Argenteuil. Quasi subito, gli agenti della polizia hanno fermato i due coetanei, si è scoperto poi che erano  compagni di classe, ed uno di loro aveva avuto una breve relazione, terminata quasi subito. L’accusa è di omicidio e occultamento del cadavere. Nel Paese, in questo periodo, ogni tipo di violenza sta aumentando in questa categoria. A parlare della situazione è stato il Procuratore Eric Corbaux affermando che gli accusati hanno agito in maniera ‘’premeditata e violenta”, sul corpo sono stati evidenziati segni di violenza. La pena di reclusione per i due 15enne di vent’anni. La madre della ragazza, vedendo che non rientrasse a casa ha subito allertato la polizia, ma contemporaneamente uno dei due colpevoli aveva confessato a casa di quello che aveva fatto.

Dalle indagine e approfondite ricerche, risulta che Alisha era vittima di bullismo, infatti aveva ricevuto anche diverse minacce, ma non ha mai avuto il coraggio di denunciare. Ora, a quella mamma che le hanno tolto la figlia, chiede giustizia “Non ha fatto niente, era una persona che non faceva male a una nessuno. Perché hanno ucciso mia figlia? Non potrà più tornare, ma può almeno avere giustizia”. Non solo, anche la madre dei due fermati è sotto shock: “È tutto orribile. Il fatto che sia stata uccisa una ragazza di 14 anni, non riesco nemmeno a immaginarlo, e che a farlo sia stato mio figlio. Non ci sono parole”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pellegrini settima nell’ultima 200 sl

Federica Pellegrini ha chiuso al settimo posto la sua ultima finale olimpica dei 200 stile libero. L'azzurra è finora l'unica nuotatrice ad...

Germania, esplosione in un impianto chimico a Leverkusen: almeno due morti

Una tragedia dopo l'altra. La conta dei danni e il bilancio dei morti della catastrofica alluvione del 15 luglio non sono ancora...

Flop della piazza contro il green pass!

Avevano annunciato trionfalmente: "saremo almeno 50mila". Ma ad urlare 'libertà libertà' in piazza del Popolo, ad attaccare la "tirannia sanitaria" erano...

Per Governo e Quirinale si profilano tre schemi, ma è un gioco tutto aperto

Ci sono almeno tre schemi sui tavoli della politica italiana, e non solo, che disegnano il futuro istituzionale del nostro Paese. I...

Commenti recenti