26 Febbraio 2021, venerdì
Home Salute Covid, la diminuzione delle visite ha avuto un'impatto negativo sui farmaci

Covid, la diminuzione delle visite ha avuto un’impatto negativo sui farmaci

Qualche periodo fa, vi parlammo delle cancellazioni di visita di salute da parte della popolazione italiana a causa del covid. Purtroppo con ciò è crollata anche la spesa dei farmaci in ospedale: “Il primo indicatore dell’impatto sull’accesso alle cure è la contrazione dell’intero settore farmaceutico. Per la prima volta anche la spesa farmaceutica ospedaliera ha subito una contrazione a valori del 4,1% nei dodici mesi terminanti a settembre 2020”, ha spiegato Sergio Liberatore, Ad di Iqvia Italia. Infatti è stato previsto che ogni 3 mesi devono essere monitorati i risultati, per capire se la situazione migliora no, tutto è partito dal primo lockdown, la popolazione ’’ha deciso di non andare in ospedale per paura del contagio e ospedali e ambulatori hanno temporaneamente rimandato visite e interventi meno urgenti. Tutto questo ha impattato sul consumo di farmaci, anche salvavita”, conclude.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Governo, Draghi punta al rilancio dell’ agenda transatlantica

 Il premier Mario Draghi è intervenuto in mattinata alla sessione Sicurezza e Difesa del Consiglio Ue, sottolineando l'importanza dell'autonomia strategica dell'Ue in...

Il Menotti Art Festival Spoleto piange la scomparsa della baronessa Maria Lucia Soares

La baronessa Maria Lucia Soares , artista, donna di cultura ed organizzatrice di eventi brasiliana si è spenta stamane a Milano, città...

Europa League: Milan e Roma, ottavi durissimi

Non è stato un sorteggio fortunato quello di Nyon per le due squadre italiane superstiti in Europa League. Se Fonseca negli ottavi...

Papa Francesco, forse, sarà presente alla beatificazione del Giudice Livatino

A cura dell’Avv. Sabina Vuolo Papa Francesco, evoluzione covid e sciatalgia permettendo, potrebbe beatificare personalmente il Giudice Levatino nella...

Commenti recenti