2 Marzo 2021, martedì
Home Salute Russia, chiesta la registrazione per il vaccino Sputnik V all’Ema.

Russia, chiesta la registrazione per il vaccino Sputnik V all’Ema.

Ancora in arrivo novità per i vaccini. Dopo Pfizer-BioNTech e Sinopharm. Ci sono novità dalla Russia, il fondo per gli investimenti diretti, ha presentato la domanda per la registrazione del vaccino Sputnik V all’Ema (Agenzia europea per i medicinali). A breve, entro 10 giorni conoscere l’efficacia di questo ‘prodotto’, supererà i test come i primi due? Nel caso in cui, verrà approvato, c’è la possibilità che venga consegnato a ben 7 Paesi. insomma, speriamo che passi i dovuti test, così quanto prima speriamo di ritornare a una vita tranquilla. Nel frattempo che aspettiamo, una buona parola è stata data ai ricercatori russi che hanno affermato: “Il vaccino Sputnik V si basa su una piattaforma vettoriale adenovirale umana ben studiata che si è dimostrata sicura ed efficace, senza effetti collaterali a lungo termine”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Varianti Covid19, cosa non convince

a cura di Maria Parente Varianti è la più aggiornata denominazione che siamo soliti ascoltare per identificare il Covid19....

Boxe: A Milano Boxing Night, vince l’italiano Daniele Scardina

Qualche giorno fa, all’evento 'Milano Boxing Night', dove viene consegnato il titolo dell'Unione Europea dei pesi supermedi, l’italiano Daniele Scardina ha battuto lo...

‘Gomorra’ iniziate le riprese della quinta stagione

Sky ha finalmente diffuso le prime immagini della quinta e ultima stagione di Gomorra. Nello scatto si vedono i due attori principali...

Oroscopo dal 1°al 7 marzo

Ariete: Settimana di soddisfazioni. In amore, dovete aumentare il dialogo con il partner. In ufficio, date al via alla creazione di nuovi...

Commenti recenti