3 Agosto 2021, martedì
Home L'Opinione Menarsi per strada: il disagio sociale in forte crescita

Menarsi per strada: il disagio sociale in forte crescita

a cura di Maria Parente

Il disagio sociale soprattutto tra i più giovani divampa progressivamente e degenera nel periodo della pandemia, dove noia e assenza di impegni scolastici fanno strada agli adolescenti verso scenari desolanti e privi di ogni sano principio. Negli ultimi tempi si sente parlare di “risse da strada” ovvero di un appuntamento tra due ragazzi(o ragazze)che hanno da chiarire una situazione e lo fanno usando le mani, pubblicamente, circondati dalla folla che riprende la rissa e la divulga sui social: il trionfale diventa un eroe, guadagna followers, viene considerato “uno buono”, un ragazzo valoroso, ammirato, che ha menato il debole, oggettivamente un reietto della società. Scenari retrogradi, di un popolo incivile e ignorante, ed ancora più ingombrante da smaltire se i protagonisti sono giovani, futuri uomini e donne del nostro Paese, a cui un giorno dovremo consegnare le sorti dell’Italia.

Ragazzi allo sbando senza obiettivi concreti, le cui menti sono totalmente rimbecillite da videogames e social, inibendo le capacità neuronali ad uno sviluppo progressivo e sostanziale nei confronti della vita e quindi dello studio, di eventuali qualifiche e del lavoro. In parole povere stiamo indirizzando, forse inconsciamente, figli e fratelli verso le tenebre della nullità, assuefatti da alcol e droghe, che non hanno stimoli produttivi e che domani quando sarà il loro turno non avranno le nozioni tecniche, correlate da equilibrio e saggezza, per salvaguardare la comunità. La sospensione dell’istruzione, affiancandosi all’inviluppo dell’economia, è una delle più severe conseguenze prodotte dalla pandemia. E non possiamo intervenire o meglio, non abbiamo gli strumenti idonei per arginare la deriva della gioventù se non confidare nell’intervento dello Stato che dovrebbe stroncare coercitivamente queste iniziative deprimenti e incostituzionali che calpestano diritti, dignità e valori.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi

Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli...

Attacco hacker alla Regione Lazio, si indaga su una richiesta di riscatto

La Polizia Postale consegnerà nelle prossime ore in procura una prima informativa sull'attacco hacker subito dalla Regione Lazio. Stando a quanto appreso dall'AGI, gli autori...

Conte alla prova dello Statuto, e M5S serra fila su divisioni

Nessuno scontro tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, nessuna frattura, solo un lavoro corale. Nel day after dell'estenuante trattativa sulla riforma...

Lo Spoleto meeting art alla biennale di Venezia

Lo Spoleto meeting art speciale biennale di Venezia sarà presentato martedì 3 agosto a Venezia lido a villa pannonia ore 17 alla...

Commenti recenti