29 Luglio 2021, giovedì
Home Italia Viceministro Castelli: 'secondo' decreto ristori destinati alle 'aree rosse'

Viceministro Castelli: ‘secondo’ decreto ristori destinati alle ‘aree rosse’

Verrà fatto un ‘secondo’ decreto ristori pari a due miliardi, ma destinati ai centri commerciali e settori colpiti soprattutto nelle zone rosse. La conferma è stata data dal viceministro Laura Castelli che ha confermato che il governo continuerà a lavorare economicamente senza sosta.

«Anche questa volta il Dpcm sarà accompagnato da un Decreto Legge che dispone ristori per le aziende e le filiere che subiranno limitazioni alle loro attività. Ci stiamo già lavorando e sarà pronto a breve. Dobbiamo sconfiggere questo virus, senza lasciare nessuno indietro. Per questo continueremo a mettere in campo tutte le risorse necessarie per sostenere l’economia, per accompagnare la ripresa e per assicurare alle famiglie ciò di cui hanno bisogno», -fa sapere.

Non solo, prevede anche un aiuto sul fronte fiscale. Ci sarà un vero e proprio stop degli adempimenti e relativi versamenti fiscali e previdenziali.  E’ previsto subito un indennizzo su conto correte per oltre 300 mila partite Iva per coloro che già lo scorso aprile avevano già presentato la domanda in base al fatturato di aprile dello scorso anno. Mentre per coloro che presenteranno la domanda l’Agenzia delle entrate posterà sul sito un nuovo modello dove ci saranno i requisiti da esporre.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Tokyo. Italia argento nella sciabola con Montano

Un finale che ormai sembra scritto: prima l'illusione, la finale e poi la grande delusione che guasta un po' il piacere della...

Astrazeneca:+31% ricavi trimestre, da vaccino 894mln dollari

AstraZeneca chiude il primo semestre con un aumento dei ricavi del 23% a 15,5 miliardi di dollari e un +31% nel solo...

Scuola: presidi, obiettivo minimo è 60% degli studenti vaccinati

"Aderiamo alla richiesta del Cts, ovvero di perseguire l'obiettivo del 60% degli studenti tra i 12 e i 19 anni vaccinati. Poi parlare di...

Effetto serra e jet stream, così cambia il clima mondiale

Gli eventi estremi intesi come conseguenza del cambiamento climatico sono ancora più consistenti e imprevedibili. La grandine devastante su Parma e Modena (e...

Commenti recenti