28 Luglio 2021, mercoledì
Home Italia Economia Didattica digitale: assegnati 85 milioni di euro per l'acquisto di strumenti

Didattica digitale: assegnati 85 milioni di euro per l’acquisto di strumenti

Per la Didattica digitale integrata, sono già stati assegnati alle scuole dal Ministero dell’Istruzione ben 85 milioni di euro previsti dal Decreto Ristori. Con ciò sarà possibile acquistare sia i dispositivi informatici e sia gli strumenti per la connessione, che daranno la possibilità alle famiglia che non possono provvedere all’acquisto, comunque di partecipare e non perdere le lezioni: sarà tutto a comodato d’uso.

La somma è stata istituita in base al numero degli alunni di ogni scuola e all’indicatore Ocse Escs.  

Dunque per ogni regione sono stati stabiliti:

  • Abruzzo 1.884.794,63 euro;
  • Basilicata 1.088.222,83 euro;
  • Calabria 3.595.958,80 euro;
  • Campania 10.644.051,87 euro;
  • Emilia-Romagna 5.516.393,71 euro;
  • Friuli Venezia Giulia 1.597.160,68 euro;
  • Lazio 7.330.997,89 euro;
  • Liguria 1.825.017,64 euro;
  • Lombardia 12.210.621,80 euro;
  • Marche 2.286.947,32 euro;
  • Molise 481.312,60 euro;
  • Piemonte 5.624.162,80 euro;
  • Puglia 6.695.778,25 euro;
  • Sardegna 2.808.166,38 euro;
  • Sicilia 9.097.145,71 euro;
  • Toscana 4.833.369,38 euro;
  • Umbria 1.269.978,81 euro;
  • Veneto 6.209.918,90 euro;

Certamente, la ministra Azzolina ha lottato tanto per non far chiudere le scuole, ma purtroppo stiamo ancora in piena ondata di virus.

Ma la vicesegretaria generale della Cgil Gianna Fracassi e del segretario generale della FLC Francesco Sinopoli affermano:

“…è necessario coniugare la tutela della salute e il contrasto alla diffusione del virus con misure straordinarie per garantire a tutti il diritto all’istruzione. Sarebbe inaccettabile non trovare nelle prossime settimane una soluzione che consenta di riprendere la didattica in presenza, almeno per una parte dell’orario scolastico”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Pellegrini settima nell’ultima 200 sl

Federica Pellegrini ha chiuso al settimo posto la sua ultima finale olimpica dei 200 stile libero. L'azzurra è finora l'unica nuotatrice ad...

Germania, esplosione in un impianto chimico a Leverkusen: almeno due morti

Una tragedia dopo l'altra. La conta dei danni e il bilancio dei morti della catastrofica alluvione del 15 luglio non sono ancora...

Flop della piazza contro il green pass!

Avevano annunciato trionfalmente: "saremo almeno 50mila". Ma ad urlare 'libertà libertà' in piazza del Popolo, ad attaccare la "tirannia sanitaria" erano...

Per Governo e Quirinale si profilano tre schemi, ma è un gioco tutto aperto

Ci sono almeno tre schemi sui tavoli della politica italiana, e non solo, che disegnano il futuro istituzionale del nostro Paese. I...

Commenti recenti