13 Luglio 2024, sabato
HomeItaliaCronacaGiustizia: ci sono ancora gli 'avvocati di un tempo'?

Giustizia: ci sono ancora gli ‘avvocati di un tempo’?

Avvocati di un tempo 

Nelle aule di giustizia, da sempre si consumano grandi e miseri fatti dell’esistenza umana. 

Alle volte, in verità sempre più raramente, accadono eventi che meritano di essere tramandati. 

In ricordo dell’avv. Gaetano Manfredi narro questo fatto tratto da L’Almanacco de L’avvocato Napoli 1930.

In una causa avanti la Corte di Appello di Trani, l’avv. Luigi Petagna nella sua discussione aveva detto qualche parola aspra contro il Procuratore Generale, il quale credendosi oltraggiato aveva chiamato i carabinieri perché traessero in arresto l’avvocato. 

Luigi Petagna era rimasto fermo al suo posto imperterrito, ma Gaetano Manfredi, che era, si noti, il suo avversario, si levò di botto ed incrociando le braccia esclamò con voce sonante: “Bisognerà Procuratore Generale, che ne arrestino due!!”.

I carabinieri tornarono al loro posto. E l’avv. Petagna continuò la sua arringa.

A cura del prof. Avv. Giuseppe Catapano 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti