12 Aprile 2021, lunedì
Home Italia Cronaca Coronavirus, stop alla criminalità: meno reati tranne che sul web

Coronavirus, stop alla criminalità: meno reati tranne che sul web

Sul bilancio pesano, nel bene e nel male, i due mesi di lockdown. Che, giocoforza, hanno dato una mano al contenimento dei reati. Unica, parziale eccezione, come purtroppo hanno raccontato le cronache i femminicidi e gli atti di violenza e stalking sulle donne costrette in casa con compagni e mariti violenti.  

Il tradizionale Comitato nazionale ordine e sicurezza che la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha voluto tenere quest’anno a Milano per accendere i riflettori sui rischi delle infiltrazioni criminali nei settori produttivi devastati dall’emergenza Coronavirus ha tracciato il ritratto di un Paese luci ed ombre, solo apparentemente più tranquillo con dati sulla delittuosità in calo in quasi tutte le voci. Ma con, sottesi, grossi rischi sulla tenuta sociale e dell’ordine pubblico per la ripresa autunnale, anticipati sui numeri ( questi sì in crescita) degli atti intimidatori contro gli amministratori locali (+5 per cento rispetto allo scorso anno) e anche contro i giornalisti (ben il 51 % in più soprattutto con minacce sul web). La ministra ha anche comunicato il conferimento della delega alla Pubblica Sicurezza al viceministro Matteo Mauri, anche lui presente alla riunione.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, domenica 11 aprile in onda la dodicesima puntata

Domenica 11 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Tod’s: Della Valle chiama Chiara Ferragni in Cda

Il gruppo Tod's nomina Chiara Ferragni membro del Cda. Diego della Valle annuncia “la conoscenza di Chiara del mondo...

Morto il principe Filippo

Il principe Filippo d’Edimburgo 99enne consorte della regina Elisabetta, è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale a Londra a causa di una...

Europa League, la Roma trova tutto

Tutto in una sera: testa, cuore, gambe e una bella dose di fortuna. È la vittoria degli ultimi, dei giocatori derisi e...

Commenti recenti