23 Aprile 2021, venerdì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Beirut, dopo l'esplosione, c'è stata una protesta

Beirut, dopo l’esplosione, c’è stata una protesta

Non c’è pace a Beirut. E’ scoppiata una protesta nella zona del Parlamento tra manifestanti e forze dell’ordine. I primi hanno lanciato i sassi e dato fuoco ai pneumatici. Gli ultimi per difendersi  hanno lanciato gas lacrimogeni. Non solo, sono stati danneggiati anche i negozi. Negli scontri ci sono stati anche feriti e ben 16 persone sono state arrestate.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Dap: rimozione del medico che ha lanciato l’allarme sanitario per 220 detenuti

a cura di Tiziana Demma estratto da IL DUBBIO Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha chiesto la rimozione di  Choroma Faissal,  il responsabile...

Recovery: bozza da 191,5 mld, 57 al Green, 42 al digitale

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ammonta complessivamente a 221,5 miliardi, di cui 191,5 riferibili al Recovery fund e 30 miliardi...

Il dem Romano a Raggi: “Vergogna, non riesco a seppellire mio figlio”

Il deputato Pd rivolto alla sindaca di Roma a 2 mesi dalla scomparsa del figlio: "Oggi sono 2 mesi...

Covid: varato il nuovo decreto, in CdM scontro sul coprifuoco

Il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via libera al decreto per le riaperture dal 26 aprile è terminato.

Commenti recenti