13 Aprile 2024, sabato
HomeItaliaPoliticaRecovery fund, i Frugali continuano ad opporsi. Conte:"Accordo senza l'Olanda"

Recovery fund, i Frugali continuano ad opporsi. Conte:”Accordo senza l’Olanda”

“L’Europa è sotto ricatto dei Paesi frugali”. Così il premier Giuseppe Conte al termine della seconda giornata di lavori del Consiglio europeo sul Recovery fund.

Nessun accordo, dunque, tra i leader europei sul Recovery Fund e il Bilancio pluriennale della Ue. Dopo oltre 12 ore di negoziati, incontri bilaterali, mini-summit e riunioni ristrette i capi di Stato e di governo non sono riusciti a raggiungere un compromesso e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha riconvocato la riunione per oggi a mezzogiorno.

La bozza di negoziato presentata in mattinata da Michel, che veniva incontro a non poche richieste dei frugali non è bastata ad ammorbidire le posizioni e i punti controversi sul tavolo: restano quelli che dividono i Paesi da ormai tre giorni, a cominciare dalla governance del Recovery Fund, con l’Olanda che insiste per una decisione all’unanimità dei governi sui piani nazionali di riforma dei Paesi membri.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti