Sicilia lo stato di calamità per Lampedusa

Frontiera caldissima quella di Lampedusa, dove non si fermano gli sbarchi. Dopo l’ondata di ieri, ancora approdi: in mattinata, sono arrivate tre imbarcazioni con a bordo, rispettivamente, 78, 15 e 80 migranti. In tutto sono 791 le persone arrivate in 48 ore. La prefettura ha predisposto un piano straordinario di trasferimenti. È stata attivata una corsa speciale del traghetto di linea per trasportare a Porto Empedocle 250 migranti. Per altri 70 deciso il trasferimento con due motovedette con arrivo attorno alle 22 a Porto Empedocle.

 “Ho fatto presente al governatore – ha detto all’AGI il sindaco di Lampedusa Salvatore Martello – che il governo nazionale da oltre due settimane non risponde alle nostre sollecitazioni legate alla dichiarazione dello stato di calamità che consentirebbe concreti e significativi interventi per fronteggiare l’emergenza”. Ha ancora affermato: “Chiedo ufficialmente che venga qui insieme al presidente della Regione, o ci convochi a Roma per una riunione allo scopo di esaminare lo stato di calamità dichiarato dalla presidenza della Regione”.

Written By
More from Redazione

Regolamento giuridico delle insolvenze transboundarie in Russia: problemi e prospettivi per lo sviluppo

MIKHNEVICH TATYANA Dottorato in giurisprudenza, professore associato, dipartimento di diritto e procedura...
Read More