Bonetti sull’assegno universale: ogni figlio lo riceverà fino al 21esimo anno di età.

‘’L’assegno universale prevede che le famiglie ricevano un assegno per ciascun figlio dalla nascita ai 21 anni di età, è prevista una maggiorazione dal terzo figlio. Nel caso di figli disabili l’assegno universale prevede una maggiorazione tra il 30 e il 50% e sarà esteso per tutto l’arco della vita’’.

Lo ha ribadito il ministro per le Pari Opportunità e famiglia Elena Bonetti.

Fa sapere che ce la stanno mettendo tutta in modo da applicarla dal prossimo anno. L’opportunità sarà data a coloro che hanno un certo reddito Isee. Sulla cifra dell’assegno c’è ancora da decidere anche se Bonetti afferma ‘’si era fatta l’ipotesi di una cifra tra i 200 e i 250 euro, ma bisogna avere la certezza che sia una cifra che non faccia perdere denaro a nessuna famiglia’’

Tags from the story
Written By
More from Redazione