Ricciardi sul covid19: ‘stare all’aria aperta rallenta la sua presenza’

“I virus respiratori sono avvantaggiati dal freddo ma non vengono bloccati dal caldo”. Lo ha affermato Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, di recente durante un’ intervento alla trasmissione Agorà. Dunque: “stare più all’aria aperta e alcune condizioni ambientali, in estate, possono rallentare la persistenza del Sars-cov-2, ma non bloccarlo“.

Per quanto riguarda invece la situazione che diverse regioni hanno ‘finito’ di registrare numeri alti a differenza della Lombardia –primo focolaio – ha detto: ‘’Le regioni hanno avuto tutti comportamenti divergenti su tutto, dalla gestione dei pazienti sul territorio al numero di tamponi’’

Continua: “Questa eterogeneità in pandemia è deleteria. Basta guardare al numero di morti e malati: in alcune regioni sono limitati e altre ne hanno tantissimi”.

E’ vero che il virus circola ancora in Italia ‘’è il cattivo di sempre, ma più isolato e rallentato, quindi fa meno male”, perché “un virus da solo fa poco, in gruppo fa moltissimo”.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Redazione

Nuoro,maestre accusate di maltrattamenti: sospensione immediata dal servizio

Due maestre della scuola materna di Santa Maria Navarrese, la frazione costiera...
Read More