Cortina d’Ampezzo riapre ai turisti e da via al progetto ‘Medical Wellness’

Cortina d’Ampezzo riapre a tutti i turisti. Le sue montagne sono state definite come Patrimonio dell’Unesco. Si respira aria di libertà camminando tra prati e boschi. Proprio quest’anno ha dato vita al progetto ‘’Medical Wellness’’ cioè che ti assicura relax, benessere, svago, salute e sicurezza. Come ‘svago’ ad esempio è stato proposto le famose arrampicate, per chi ama pedalare verrà indicato la zona sicura dove farlo.

Non mancheranno le numerosi escursioni. Una particolarità del posto, che forse non conoscete è la proprio lingua il Ladino Dolomitico che è un miscuglio tra i dialetti delle popolazione dei Celti e Reti.

Ogni paesino ha anche le sue tradizioni culinarie: Cadin, conosciuta per le speciali frittelle di mele fatte al momento; Cortina, per le omelettes; Chiave, con i suoi “tirtlen” di spinaci o marmellata; Alverà con le “fartaies”, tipici dolci fritti con marmellata di mirtilli rossi e zucchero a velo; Zuel  per la polenta e funghi o frutti di bosco con panna.  

Written By
More from Redazione

Ondadurto Teatro presenta TERRAMIA con la direzione di Marco Paciotti

E’ un evento speciale quello che andrà in scena Lunedì 1 e Martedì 2 Ottobre al Teatro Vascello di Roma, prima...
Read More