Covid19 e terapia con l’ossigeno-ozono

Fino ad oggi, “oltre 100 pazienti con Covid sono stati trattati in 15 ospedali in Italia con l’ossigeno-ozono terapia e tutte le loro cartelle cliniche hanno coinciso nel valutare l’efficacia della terapia ed il miglioramento della malattia”. La notizia è stata affermata dal presidente della Società italiana di ossigeno ozono terapia (Sioot),ossia  Mariano Franzini.

Continua dicendo che la terapia “può essere un grande aiuto e potenzia l’effetto dei farmaci; studi dimostrano che il virus è stato così combattuto pesantemente”. 

Dunque, ha trovato l’appoggio di 15 ospedali nel nostro paese per iniziare la sperimentazione. Ha spiegato che ‘’l’ossigeno-ozono è un antivirale, antibatterico e antinfiammatorio. Si è osservato che la parte glico-proteica del virus viene in pratica sciolta e che tale terapia ha determinato un +100% dei linfociti del sistema immunitario ed un -50% nei valori infiammatori”. Ha anchedetto i vantaggi che ha la terapia ossia: poco costosa, facile da praticare, non ha controindicazioni e il risultato si vedono solo dopo due settimane. Tutti ne potranno usufruire da colui che è in condizioni gravi al soggetto che sta a casa.

Tags from the story
Written By
More from Redazione

E’vero che si può usufruire di un bonus fiscale per le donazioni effettuate per la cultura ?

E’vero che si può usufruire di un bonus fiscale per le donazioni...
Read More