Torino, multa da oltre 4 mila euro al market etnico: prodotti scaduti da mesi

Pian, piano, riaprono tutti negozi, e ciò significa un aumento di controlli su: igiene, utilizzo dei dispositivi di protezione e soprattutto qualità delle merci.  Qualcosa di strano, è successo a Torino dopo che la polizia ha effettuato tutti i controlli.

Sono andati a ‘trovare’ il supermercato etnico di corso Vittorio Emanuele II, il Joy market,  ed è stata fatta una maxi sanzione per il titolare. Gli agenti del commissariato San Secondo hanno scoperto che tanti dei prodotti esposti erano scaduti ed altri ancora erano senza prezzo.

Dunque sono stati sequestrati più di 340 prodotti perché pericolosi e venduti senza rispettare  la normativa. Al proprietario non presente, è stato sanzionato di 3.300 euro per la merce scaduta e altre irregolarità e le etichette non mostrate sui prodotti altri mille arrivando così a quasi 4 mila euro.

Per concludere, hanno notato che il ragazzo che lavorava non era del posto ma veniva da Sanremo, non rispettando le normi anti-covid, quindi è stato multato di 400 euro.

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Italian Wedding Award a Tuttosposi: premiati i Capatosta.  

Napoli, 25 ottobre 2019.Grande successo per il premio Capatosta, dedicato a professionisti,...
Read More