28 Settembre 2021, martedì
Home Salute Uniti contro la malasanità: l'Associazione "Sanità e diritti" incontra le famiglie al...

Uniti contro la malasanità: l’Associazione “Sanità e diritti” incontra le famiglie al Gioca Park di Ottaviano(NA)

“Di malasanità se ne parla sempre troppo poco ed occasionalmente quando si verifica un episodio grave da attirare l’attenzione dei media”: con queste parole la Dott.ssa Maria Parente introduce e modera l’incontro organizzato dall’Associazione “Sanità e diritti” presieduta dall’ Avv.Caterina Areniello presso il Gioca Park di Ottaviano(NA). Una conversazione amichevole per informare il pubblico dell’esistenza di un team consolidato che affianca chiunque sia stato vittima di malasanità, un’associazione che opera su territorio nazionale e che vanta la vittoria di oltre mille cause nonostante la sua giovane età: costituita nel 2018 , l’avvocato Caterina Areniello con dedizione e tanto impegno ha conseguito successi e può vantare importanti collaborazioni, tra queste annoveriamo quella con il Prof.Avv.Giuseppe Catapano autore insieme al Dott. Daniele Orefice del manuale “Il cittadino e la sanità” (Graus edizioni).

“Il motivo che mi ha spinto a scrivere questo manuale è prettamente personale, riguardante un mio problema di salute ad oggi risolto grazie alla competenza e professionalità del Dott.Felice Luminello. Ho deciso comunque di scrivere questo manuale, grazie alla collaborazione con il Dott.Daniele Orefice,perché bisogna accendere i riflettori sulle carenze ,sugli errori medici, sulla mala organizzazione in Italia del sistema sanitario causa principale delle morti per malasanità: le responsabilità mediche devono essere ripartite sempre ed in ogni caso”: il Prof. Giuseppe Catapano esordisce con tono deciso per parlare del suo ultimo lavoro letterario, discostandosi dal genere economico finanziario che chiaramente caratterizza le sue precedenti pubblicazioni.

Ad affiancarlo in un dibattito verace, sul palco: il Dott. Daniele Orefice, Giudice Avv.Angelo Turco, Prof. Dott. Felice Luminello. Il pubblico presente partecipa con entusiasmo avanzando domande ai professionisti in sala ed anche qualche testimonianza non si lascia attendere: il Conte Giuseppe Cascella, noto artista, racconta la sua esperienza di malasanità e come grazie all’aiuto dell’Associazione “Sanità e diritti” sia uscito dal baratro che attanagliava la sua esistenza.

La serata si conclude con i saluti e la cena offerta dall’Associazione “Sanità e diritti”. Per maggiori informazioni : www.sanitaediritti.it

sanitaediritti.associazione@gmail.com

 

a cura di Maria Parente

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Intervista a Rosa Miranda dotata di un’innata sensibilità artistica, tanta determinazione e tenacia

di Ionela Polinciuc Siamo oggi con Rosa Miranda, una personalità vulcanica e grintosa, è capace di “indossare” ruoli sempre...

Il precedente amministratore è responsabile dei debiti tributari della società chiusa ?

L'ex amministratore della srl non risponde dei debiti fiscali della società estinta .La Corte di cassazione ha sancito , con l'ordinanza numero...

A Napoli eseguito trapianto di cuore a bimba di 11 mesi

All'ospedale Monaldi di Napoli è stato eseguito un trapianto di cuore su una piccola paziente di 11 mesi. L'intervento è stato effettuato...

Trionfo Graus Edizioni al Menotti Festival Art Spoleto Art in the City

Nel suggestivo centro storico di Spoleto si è tenuto il Menotti Festival Art 2021, la grande kermesse che si è svolta in vari spazi...

Commenti recenti