Vuoi acquistare un’auto? ecco i vantaggi delle auto ibride

Quali caratteristiche e quali vantaggi le auto ibride?

Le auto alimentate da un sistema plug-in rappresentano un’ulteriore evoluzione dell’ibrido, e mescolano le caratteristiche di un’auto ibrida con quelle di un’auto elettrica: l’ibrida plug-in, infatti, si serve di un motore a benzina come la prima, ma può anche essere ricaricata dalla rete elettrica come la seconda. In questo modo, garantisce allo stesso tempo maggiore efficienza e una autonomia più

La principale differenza tra una plug-in e un’ibrida tradizionale sta nell’alimentazione: quest’ultima, per ricaricarsi, non ha bisogno di un motore a combustione interna ma può servirsi di una fonte di energia elettrica esterna, permettendo così all’automobilista di percorrere dai 20 ai 50 chilometri in modalità completamente elettrica, abbattendo le emissioni. Anche i consumi possono essere notevolmente ridotti: una ricerca di Toyota ha dimostrato che ricaricando l’auto in media 1,6 volte al giorno, si può sfruttare la trazione interamente elettrica per oltre il 60%, riducendo il consumo di benzina del 69%.

La tecnologia ibrida plug-in, quindi, è decisamente più performanterispetto a quella di un’ibrida tradizionale e di una full hybrid, che viene ricaricata esclusivamente con il recupero di energia in rilascio.Risultato immagini per auto ibride acquisto"

Ma come funziona una plug-in?

Il segreto della sua efficienza sta negli accumulatori che, se confrontati con quelli dei modelli ibridi, si rivelano più potenti. Tali accumulatori sono ricaricabili non solo nella fase di decelerazione, ma anche attraverso normali prese elettriche, e le batterie sono più capienti rispetto a quelle di una full hybrid.

Ricaricando gli accumulatori almeno una volta al giorno è possibile effettuare gli spostamenti quotidiani viaggiando a costo zero, con l’ausilio del solo motore elettrico. La ricarica può avvenire presso le colonnine pubbliche adibite all’erogazione di elettricità, o attraverso una presa domestica che, per legge, dev’essere dotata di una centralina che monitori l’erogazione e limiti l’intensità della corrente.

I VANTAGGI DI UN’IBRIDA PLUG-IN

Acquistare un’auto plug-in significa permette di usufruire di numerosi vantaggi:

  • Percorrere fino a 50 Km in modalità elettrica, risparmiando sul costo del carburante e riducendo le emissioni di CO2
  • Godere di un’autonomia maggiore rispetto a quella di un’auto ibrida “classica”, e di un motore più performante
  • Usufruire delle stesse agevolazioni concesse per un’ibrida standard
  • Non è necessaria una manutenzione specifica

Perfetta, quindi, per spostarsi in città, l’ibrida plug-in sembra l’ottimo compromesso tra un’auto a combustibile tradizionale e un’auto completamente elettrica. Unica nota dolente per questo tipo di auto può essere rappresentato dall’ingombro delle batterie, più grandi rispetto a quella di una vettura ibrida standard, e per questo teoricamente in grado di pregiudicare l’abitabilità del mezzo o la sua capacità di carico. Ma le case automobilistiche sono state in grado di risolvere questa problematica semplicemente collocando la batteria sotto i sedili posteriori, conservando così un ampio spazio sia all’interno dell’abitacolo che nel bagagliaio.

Tags from the story
,
Written By
More from Redazione

Lampedusa: avvistato uno squalo bianco

Qualche giorno fa, dei pescatori al largo di Lampedusa sono riusciti a...
Read More