12 Aprile 2021, lunedì
Home Viaggi & Cucina ''Eggnog'' lo zabaione di Natale: Ingredienti e preparazione

”Eggnog” lo zabaione di Natale: Ingredienti e preparazione

L’eggnog è una bevanda natalizia nata nel mondo anglosassone è una sorta di zabaione preparato con uova, latte, spezie e il  liquore. E’ stato inventato a Londra nel Settecento ma subito è stato conosciuto anche in Canada e negli Stati Uniti.

INGREDIENTI:

  • tuorli (freschissimi)
  • 250 m lLatte intero
  • 250 ml Panna fresca liquida (non zuccherata)
  • 120 g Zucchero
  • Baccello di vaniglia
  • 1/2 cucchiainoCannella in polvere
  • 3 pizzichi Noce moscata (grattugiata)
  • 100 ml liquore (rum, brandy oppure bourbon; la quantità può oscillare tra gli 80 e i 150 ml a seconda dei gusti)

Risultato immagini per Eggnog"

PREPARAZIONE:

Per preparare la bevanda iniziate a scaldare il latte in un pentolino insieme alla stecca di vaniglia, alla cannella e alla noce moscata. Portatelo a sfiorare il bollore e spegnete il fuoco, lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente, eliminate la stecca di vaniglia. Sgusciate le uova separando gli albumi dai tuorli, questi ultimi metteteli in una ciotola con lo zucchero e sbatteteli con una frusta elettrica fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.

Sempre continuando a sbattere con le fruste, incorporate il latte tiepido a filo. Mi raccomando se è ancora caldo aspettate che si raffreddi. Versatelo poi in una pentola dal fondo spesso e mettetela sul fuoco basso. Cuocete per circa 5 minuti  mescolando sempre e facendo attenzione che le uova non si cuociano.

Questo passaggio infatti serve solo a pastorizzare i tuorli, quindi è sufficiente che il composto raggiunga i 60 gradi. Dopo 5 minuti, trasferite l’eggnog in una ciotola per farlo raffreddare più rapidamente. Deve tornare a temperatura ambiente. Nel frattempo montate la panna non deve essere montata a neve fermissima. Quando l’eggnog si sarà raffreddato unitelo con il liquore.

Mescolate bene e aggiungete anche la panna. Incorporatela lentamente, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo. Fate raffreddare l’eggnog in frigorifero per almeno un’ora e poi servitelo.

fonte: www.blog.giallozafferano.it

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Giudicate Voi, domenica 11 aprile in onda la dodicesima puntata

Domenica 11 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Tod’s: Della Valle chiama Chiara Ferragni in Cda

Il gruppo Tod's nomina Chiara Ferragni membro del Cda. Diego della Valle annuncia “la conoscenza di Chiara del mondo...

Morto il principe Filippo

Il principe Filippo d’Edimburgo 99enne consorte della regina Elisabetta, è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale a Londra a causa di una...

Europa League, la Roma trova tutto

Tutto in una sera: testa, cuore, gambe e una bella dose di fortuna. È la vittoria degli ultimi, dei giocatori derisi e...

Commenti recenti