26 Maggio 2024, domenica
HomeViaggi & CucinaIl tipico primo piatto dell'Irpinia, la maccaronara: ingredienti e preparazione

Il tipico primo piatto dell’Irpinia, la maccaronara: ingredienti e preparazione

La maccaronara è una pasta fresca, tipica dell’Irpinia, che si lavora esclusivamente a mano. Simile a degli spaghetti a sezione rettangolare, la maccaronara si ottiene grazie a uno speciale mattarello di legno, scanalato, chiamato appunto “maccaronara”.

INGREDIENTI-Per prepararla sono necessari due soli ingredienti: la farina di semola e l’acqua. La pasta ottenuta cuoce in pochi minuti in acqua bollente e il suo condimento ideale sono sughi al pomodoro e ragù. In Irpinia, la maccaronara viene solitamente servita con una sugo preparato con passata di pomodoro e con costata di manzo, il tutto cotto a fuoco lento.
Come nelle altre ricette di pasta fatta in casa, dalle orecchiette, alla tradizionale pasta all’uovo, il segreto sta nella lavorazione dell’impasto, che deve essere liscio e omogeneo. Prima della cottura, la pasta andrà fatta riposare un po’ per ridurne l’umidità interna.

PREPARAZIONE-Per la maccaronara, disponete tutti gli ingredienti per preparare la pasta sul piano da lavoro.Mescolate la farina con l’acqua e un pizzico di sale e lavorate l’impasto fino a farlo diventare liscio e omogeneo. Dividete la pasta in 2 parti e, con l’aiuto di una sfogliatrice o di un normale mattarello, stendete la pasta in una sfoglia di circa 1/2 cm. Preparate la maccaronara facendo scorrere sulla sfoglia l’apposito matterello scanalato che, esercitando una leggera pressione, vi consentirà di tagliare la pasta in maniera omogenea. Sistemate la maccaronara su una tavola di legno spolverata con farina di semola, in modo che non si attacchi.Immagine correlata

La maccaronara ha bisogno di pochi minuti per la cottura e si consiglia di servirla sempre con un sugo al pomodoro.

(fonte ilcucchiaio.it)

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti