13 Aprile 2021, martedì
Home News Tav, scontro nel governo: il "no" si avvicina

Tav, scontro nel governo: il “no” si avvicina

Dopo un’escalation dei toni nello scontro tra M5s e Lega sulla Tav, con Alessandro Di Battista che è arrivato addirittura ad “invitare” Matteo Salvini a non insistere oppure “tornasse da Berlusconi e non rompesse i co…i”, e con Luigi Di Maio che ha ribadito più volte che il “discorso è chiuso”, alla fine ha deciso di intervenire il premier Giuseppe Conte, con una nota.Tav, fonti Mit: "Verso conclusioni molto negative" | Conte accelera: il no è vicino, Salvini rilancia con un "piano Marshall"

“Sulla Tav ho preso un impegno a nome del Governo: di procedere alla decisione finale non sulla base di sensibilità personali o di una singola forza politica – ha detto, provando a gettare acqua sul fuoco -. Il contratto di governo prevede una ‘revisione’ del progetto. Abbiamo interpretato questa clausola quale necessità di procedere all’analisi costi-benefici e di riservarci la decisione all’esito di questa valutazione finale che contemplerà tutte le implicazioni tecniche, economiche, sociali”. “Il Governo saprà assumersi la responsabilità politica di questa decisione nel rispetto e nell’interesse di tutti i cittadini. Renderemo trasparenti i risultati in modo che tutti gli italiani possano conoscere le motivazioni della nostra decisione”, ha concluso Conte.

In serata, però, il ministero dei Trasporti lascia trapelare anticipazioni sull’analisi costi-benefici, da cui emergerebbe che il saldo è fortemente negativo a carico della prosecuzione dell’opera. L’analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione, insomma, direbbe che l’opera “non conviene farla”. E’ questo il punto cardine del “no” del M5s all’infrastruttura, che rischia di minare la solidità del governo gialloverde.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

No Tav, scontri in Val Susa

In Val Susa ( San Sidero)  nella notte ci sono state delle tensioni tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei...

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Commenti recenti